Collirio Emoxipina: istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni

Occhiali

Colliri Emoxipina è un farmaco che protegge la retina quando ha un effetto dannoso. Usato per riassorbire le emorragie intraoculari e migliorare la microcircolazione dell'occhio. Causa una diminuzione della permeabilità capillare, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, contribuiscono alla stabilizzazione della membrana cellulare.

Il principio attivo è metiletilpiridinolo.

Emoxipin è un antiossidante con attività antiipoxico, angioprotettiva, antipiastrinica. Utilizzato per il trattamento di malattie associate all'aumento del FLOOR e dell'ipossia

Grazie alle proprietà antiossidanti, viene fornita la neutralizzazione dei radicali liberi e si arrestano le reazioni ossidanti a catena, che a loro volta impediscono la deformazione delle molecole biologiche vitali - proteine, DNA, strutture della membrana cellulare, enzimi.

La composizione del collirio Emoxipin (1 ml):

  • methylethylpyridinol hydrochloride - 10 mg;
  • Componenti ausiliari: diidrofosfato di potassio, metilcellulosa solubile in acqua, benzoato di sodio, idrogenofosfato di sodio dodecaidrato, solfito di sodio anidro, acqua per preparazioni iniettabili.

Indicazioni per l'uso

Per che cosa è prescritta Emoxipin? Secondo le istruzioni, i colliri sono usati nei seguenti casi:

  • emorragia negli occhi
  • danni ai vasi oculari causati dal diabete.
  • prevenzione e trattamento dell'emorragia retinica nei pazienti anziani.
  • malattie oculari distrofiche.
  • miopia complicata.
  • trombosi della vena centrale della retina oculare o dei suoi rami.
  • glaucoma e cataratta.
  • infiammazione della cornea.
  • ustione corneale.

È usato nel periodo postoperatorio per proteggere l'occhio dall'effetto dannoso di una sorgente di luce ad alta intensità / alta frequenza (laser, sole).

Istruzioni per l'uso collirio dosaggio Emoxipin

Collirio instillato nel sacco congiuntivale. Dosaggio standard del collirio, secondo le istruzioni per l'uso Emoksipina - da 1 a 2 gocce 2-3 volte al giorno. La durata del ciclo di terapia va dai 3 ai 30 giorni.

Con una buona tolleranza, se necessario, il trattamento può essere esteso fino a 180 giorni.

Secondo indicazioni cliniche, il corso può essere ripetuto 2-3 volte l'anno.

soluzione

In oftalmologia, la soluzione Emoxipin viene utilizzata sotto forma di iniezioni (retro e parabulbar e subcongiuntivale). Le iniezioni di soluzione all'1% vengono prodotte retrobulbarly (0,5 ml), parabulbario e sottocongiuntivale (0,2-0,5 ml) 1 volta al giorno per 2-30 giorni.

La durata del trattamento dipende dalla gravità della patologia. Se necessario, il trattamento viene ripetuto 2-3 volte all'anno.

Se è necessario proteggere la retina dell'occhio, il farmaco viene somministrato retrobulbaramente alla dose di 0,5 ml al giorno e 1 ora prima della coagulazione laser. Il decorso dipende dal grado di ustione ottenuto durante la coagulazione laser, nella maggior parte dei casi le gocce vengono applicate una volta al giorno da 2 a 10 giorni.

Effetti collaterali

L'istruzione mette in guardia circa la possibilità di sviluppare i seguenti effetti indesiderati quando si prescrive Emoxipina:

  • breve eccitazione;
  • sonnolenza;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • reazioni allergiche (rash cutaneo e altri);
  • dolore, bruciore e prurito sul luogo di utilizzo;
  • vampate di calore;
  • compattazione dei tessuti paraorbitali (si risolve in modo indipendente).

Controindicazioni

È controindicato prescrivere le gocce di Emokipin nei seguenti casi:

  • con ipersensibilità individuale alla sostanza stessa o altri componenti inclusi nella sua composizione.
  • durante la gravidanza e l'allattamento.
  • Persone sotto i 18 anni di età, tranne quando l'uso del farmaco è giustificato e determinato dal medico curante.

overdose

Nessun dato su gocce di overdose.

Analoghi Emoksipin, il prezzo nelle farmacie

Se necessario, è possibile sostituire Emoxipin con un analogo per il principio attivo - questi sono farmaci:

  1. Kardioksipin;
  2. Methylethylpyridinol hydrochloride;
  3. Emoxy ottico;
  4. Emoksibel.

Scegliendo gli analoghi è importante capire che le istruzioni per l'uso di Emoxipin, il prezzo e le recensioni dei colliri di un'azione simile non si applicano. È importante consultare un medico e non effettuare una sostituzione indipendente del farmaco.

Prezzo nelle farmacie russe: Emoxipina 1% 5 ml collirio - da 179 a 283 rubli, il costo della soluzione per iniezione è 1% 1 ml di 10 fiale - da 177 a 246 rubli, secondo 582 farmacie.

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare a temperatura fino a 25 ° C in un luogo buio. La durata dei colliri è di 2 anni. Dopo aver aperto la bottiglia, le gocce dovrebbero essere utilizzate entro un mese.

Condizioni di vendita dalle farmacie - prescrizione.

Cosa dicono le recensioni?

Recensioni di gocce di Emoxipin per medici e pazienti sono positivi, vi è un'elevata efficacia del farmaco quando usato sia per la monoterapia e come parte del trattamento complesso di gravi malattie oftalmiche.

Gli svantaggi delle recensioni includono alcuni disagi e possibili bruciature dopo l'applicazione delle gocce.

Emoxipina: istruzioni per l'uso

struttura

il principio attivo - emoxipina - 10 mg / ml;

eccipienti: solfito di sodio anidro, benzoato di sodio, diidro-fosfato di potassio, fosfato dibasico diidrato, acqua per preparazioni iniettabili.

descrizione

Azione farmacologica

farmacocinetica

Quando si usano gocce oculari di emoxipina, il principio attivo nelle concentrazioni biologicamente attive non entra nella circolazione sistemica. La concentrazione terapeutica nei tessuti dell'occhio si ottiene con una singola instillazione. L'emoxipina non si accumula negli organi e nei tessuti. Durante le prime due ore dopo l'applicazione, la concentrazione di emoxipina nel sangue diminuisce rapidamente, dopo 24 ore il farmaco è assente nel sangue. La concentrazione di Emoxipina è più alta nei tessuti degli occhi che nel sangue.

Indicazioni per l'uso

È usato negli adulti con le seguenti malattie e condizioni:

- emorragie nella camera anteriore dell'occhio (trattamento);

- emorragie nella sclera negli anziani (trattamento e prevenzione);

- infiammazione e ustioni corneali (trattamento e prevenzione);

- complicanze della miopia (trattamento);

- indossare le lenti a contatto (trattamento).

Controindicazioni

Con cura: il periodo dell'allattamento (secondo le indicazioni).

Gravidanza e allattamento

Uso controindicato durante la gravidanza; l'uso durante l'allattamento è possibile solo se il beneficio atteso per la madre supera il potenziale rischio per il bambino.

Dosaggio e somministrazione

Il farmaco viene prescritto sotto forma di instillazioni nel sacco congiuntivale, 1-2 gocce 2-3 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla gravità della malattia ed è determinata dal medico (di solito 3-30 giorni). Se necessario e ben tollerato, il corso del trattamento può essere esteso fino a 6 mesi. Se necessario, i cicli ripetuti di trattamento vengono eseguiti con un intervallo di 4-6 mesi.

Raccomandazioni per l'uso di flaconi con tappi contagocce: prima di usare il farmaco, rimuovere il tappo di alluminio dal flacone, rimuovere il tappo di gomma e chiudere il flacone con il cappuccio del contagocce precedentemente rilasciato dalla confezione. Quindi rimuovere il tappo dal contagocce, girare la bottiglia, gocciolare il numero richiesto di gocce del farmaco. Dopo l'applicazione, riportare il flacone in posizione verticale e applicare il tappo sul cappuccio del contagocce.

Effetti collaterali

Forse una sensazione di bruciore, prurito, arrossamento a breve termine della congiuntiva, compattazione dei tessuti paraorbitali, reazioni allergiche.

overdose

Interazione con altri farmaci

Manifestazioni negative nell'applicazione di Emoxipin durante la terapia con altri farmaci non sono descritte.

Se necessario, l'uso simultaneo di altro collirio iniettato per ultimo, dopo completo assorbimento del farmaco precedente (non meno di 15 minuti).

Emoxipina non deve essere miscelata con altri farmaci.

Precauzioni di sicurezza

Prima dell'instillazione, le lenti a contatto morbide devono essere rimosse, le lenti possono essere ricollegate non prima di 20 minuti.

Usare nei bambini L'uso del farmaco non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti sotto i 18 anni a causa della mancanza di dati sufficienti.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e altri macchinari potenzialmente pericolosi. Dopo l'applicazione di colliri, può verificarsi una breve sensazione di bruciore e prurito. È necessario astenersi dal guidare un veicolo per 15-20 minuti dopo aver usato il farmaco.

Modulo di rilascio

Condizioni di conservazione

Nel posto scuro a una temperatura di non più in alto che 25 ° C.

Aprire la fiala conservata al buio a una temperatura compresa tra 15 ° C e 25 ° C per 4 settimane.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Periodo di validità

Non usare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

emoksipin

Emoxipina: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Emoxipina

Codice ATX: S01XA (collirio all'1%, soluzione iniettabile), C05CX [soluzione per somministrazione endovenosa (IV) e intramuscolare (IM)]

Ingrediente attivo: methylethylpyridinol (methylethylpiridinol)

Produttore: Moscow Endocrine Plant, FIRMENT (Russia), Tallinn Pharmaceutical Plant (Estonia)

Attualizzazione della descrizione e foto: 26/11/2018

Prezzi in farmacia: da 177 rubli.

Emoxipina - farmaco antiossidante; migliora la microcircolazione, riduce la permeabilità capillare, ha un effetto angioprotettivo, antiipoxante.

Rilascia forma e composizione

Forme di dosaggio Emoxipin:

  • soluzione per in / in e in / m iniezione: liquido chiaro leggermente colorato o incolore (1 ml o 5 ml in fiale: 5 fiale in un fascio di cartone, 5 fiale in un imballaggio di plastica, in un fascio di cartone 1, 2, 20, 50 o 100 pacchi);
  • soluzione iniettabile: liquido trasparente senza colorazione (1 ml in fiale: in una confezione di 5 fiale; 5 fiale in una confezione di plastica di contorno, in una confezione di cartone da 1, 2, 20, 50 o 100 pacchi);
  • 1% collirio: liquido leggermente colorato o incolore con una leggera opalescenza (5 ml: in flaconi di vetro con tappo contagocce, in un fagotto di cartone una bottiglia, in flaconi, in un fascio di cartone 1 flacone completo di tappo contagocce).

In 1 ml di soluzione per in / in e in / m l'introduzione contiene:

  • ingrediente attivo: methylethylpyridinol hydrochloride (emoxipin) - 30 mg;
  • componenti ausiliari: una soluzione di idrossido di sodio 1 M, acqua per preparazioni iniettabili.

In 1 ml di soluzione iniettabile contiene:

  • ingrediente attivo: methylethylpyridinol hydrochloride - 10 mg;
  • Componenti ausiliari: acido cloridrico OD M, acqua per preparazioni iniettabili.

1 ml di gocce contengono:

  • ingrediente attivo: methylethylpyridinol hydrochloride - 10 mg;
  • Componenti ausiliari: diidrofosfato di potassio, metilcellulosa solubile in acqua, benzoato di sodio, idrogenofosfato di sodio dodecaidrato, solfito di sodio anidro, acqua per preparazioni iniettabili.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Emoxipina: un farmaco con proprietà antiossidanti, angioprotettive, antiipoxiche. Il principio attivo è metiletilpiridinolo, riduce la permeabilità della parete vascolare, la viscosità del sangue e l'aggregazione piastrinica, ha attività fibrinolitica. Inibisce i processi radicali liberi. Aumenta il contenuto di nucleotidi ciclici (adenosina monofosfato e guanosina monofosfato) nelle piastrine e nel tessuto cerebrale, riduce il rischio di emorragie e contribuisce al loro più rapido riassorbimento.

Nei casi di disturbi ischemici acuti della circolazione cerebrale si riduce la gravità dei sintomi neurologici, aumenta la resistenza dei tessuti all'ipossia e all'ischemia.

L'uso della soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare aiuta a migliorare la capacità contrattile e la funzione del sistema di conduzione cardiaca, limitando le dimensioni del focus della necrosi nel periodo acuto di infarto miocardico. Espande le navi coronarie, in pazienti con pressione sanguigna alta - ha un effetto ipotensivo.

Le proprietà retinoprotettive di Emoxipin consentono alla retina di essere protetta dagli effetti dannosi di luce ad alta intensità su di esso. In oftalmologia, il farmaco viene utilizzato per il riassorbimento delle emorragie intraoculari, migliorando la microcircolazione dell'occhio. I colliri causano una diminuzione della permeabilità capillare, rafforzando le pareti dei vasi sanguigni, contribuiscono alla stabilizzazione della membrana cellulare.

farmacocinetica

Con la somministrazione di i / ve i / m, il volume di distribuzione di emoxipina è 5,2 l, la clearance è 214,8 ml / min. Il metabolismo del metil etilpiridinolo si verifica nel fegato. Excreted attraverso i reni. L'emivita è di 18 minuti.

Dopo l'instillazione di Emoxipin nell'occhio, il principio attivo viene rapidamente assorbito nel suo tessuto. Il legame con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 42%. Il metiletilpiridinolo viene depositato e metabolizzato nel tessuto oculare con la formazione di 5 metaboliti sotto forma di prodotti dealkilati e coniugati della sua trasformazione. Excreted attraverso i reni come metaboliti. La concentrazione del farmaco nei tessuti dell'occhio è più alta che nel sangue.

Indicazioni per l'uso

Soluzione per introduzione in / in e in / m

L'uso di Emoxipin in neurologia, cardiologia e neurochirurgia è mostrato nella complessa terapia delle seguenti malattie e condizioni:

  • ictus ischemico;
  • ictus emorragico durante il periodo di recupero;
  • disturbi transitori della circolazione cerebrale;
  • insufficienza cerebrovascolare cronica;
  • infarto miocardico acuto;
  • angina instabile;
  • prevenzione della sindrome da riperfusione;
  • trauma cranico;
  • il periodo dopo l'intervento chirurgico per gli ematomi (epidurale, subdurale, intracerebrale), combinato con una contusione cerebrale risultante da una lesione cerebrale traumatica.

Soluzione iniettabile

  • emorragia subcongiuntivale e intraoculare di varia origine;
  • angioretinopatia, inclusa retinopatia diabetica;
  • distrofia corioretinica periferica e centrale della retina;
  • distrofia maculare angiosclerotica (forma secca);
  • patologie distrofiche corneali;
  • trombosi della vena centrale della retina e dei suoi rami;
  • complicanze della miopia;
  • chirurgia oculistica;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico per il glaucoma, complicata dal distacco coroidale;
  • ustioni, lesioni, infiammazione della cornea;
  • Protezione corneale mentre si indossano lenti a contatto;
  • protezione degli occhi dall'esposizione a luce ad alta intensità (radiazione solare, laser).

Collirio

  • trattamento delle emorragie nella camera anteriore dell'occhio;
  • trombosi della vena centrale della retina e dei suoi rami;
  • retinopatia diabetica;
  • prevenzione e trattamento delle ustioni e infiammazioni della cornea;
  • prevenzione e trattamento dell'emorragia nella sclera dei pazienti in età avanzata;
  • trattamento delle complicanze della miopia.

Controindicazioni

  • periodo di gestazione;
  • l'allattamento al seno;
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità ai componenti di Emoxipin.

Istruzioni per l'uso Emoksipina: metodo e dosaggio

Soluzione per introduzione in / in e in / m

La soluzione viene applicata da in / m e / in drip.

La soluzione per infusione viene preparata immediatamente prima della procedura, sciogliendo la dose prescritta di emoxipina in 200 ml di soluzione di cloruro di sodio isotonico.

Il dosaggio raccomandato per l'uso in pratica neurologica e neurochirurgica: flebo IV è basato su 10 mg per 1 kg di peso del paziente al giorno. La velocità di infusione non deve superare le 20-30 gocce al minuto. Durata del corso - 10-12 giorni. Quindi Emoxipin viene iniettato per via intramuscolare in una dose di 60-300 mg 2-3 volte al giorno per 20 giorni.

Il dosaggio raccomandato per l'uso in cardiologia: flebo IV a una velocità di 20-40 gocce al minuto - 600-900 mg 1-3 volte al giorno. La durata del corso dipende dal decorso della malattia e può variare da 5 a 15 giorni. Successivamente, Emoxipin viene somministrato per via intramuscolare 2-3 volte al giorno alla dose di 60-300 mg, il corso del trattamento va da 10 a 30 giorni.

Soluzione iniettabile

La soluzione viene applicata mediante amministrazione subcongiuntivale, parabulbar e retrobulbare.

  • somministrazione sottocongiuntivale: 2-5 mg (0,2-0,5 ml) 1 volta al giorno o a giorni alterni. Durata del corso - da 10 a 30 giorni;
  • somministrazione parabolare: 5-10 mg (0,5-1 ml) 1 volta al giorno o a giorni alterni. Il corso del trattamento è di 10-30 giorni;
  • somministrazione retrobulbare: 5-10 mg (0,5-1 ml) una volta al giorno per 10-15 giorni.

Con la coagulazione laser (compresa la limitazione e la distruzione della coagulazione dei tumori), la somministrazione di parabulbar o retrobulbare di Emoxipin alla dose di 5-10 mg per 24 ore e 1 ora prima della coagulazione è indicata per proteggere la retina. Dopo la procedura, l'introduzione del farmaco nella dose iniziale deve essere eseguita 1 volta al giorno per 2-10 giorni.

Se necessario, ripetere il trattamento durante l'anno può essere 2-3 volte.

Collirio

Collirio Emoxipin instillato nel sacco congiuntivale.

Per utilizzare il farmaco, è necessario aprire la bottiglia, mettere sul collo del cappuccio contagocce allegato. Per instillare, la bottiglia viene rovesciata con un contagocce e premuta sul suo corpo. Dopo ogni procedura, richiudere il flacone con un tappo piccolo.

La dose raccomandata: 1-2 gocce 2-3 volte al giorno. Durata del corso - da 3 a 30 giorni.

Con una buona tolleranza, se necessario, il trattamento può essere esteso fino a 180 giorni.

Secondo indicazioni cliniche, il corso può essere ripetuto 2-3 volte l'anno.

Effetti collaterali

Soluzione per in / in e in / m iniezione e soluzione iniettabile

  • reazioni locali: dolore, bruciore, prurito al sito di iniezione;
  • sistema nervoso: eccitazione, sonnolenza;
  • da parte del sistema cardiovascolare: aumento della pressione sanguigna (BP);
  • da parte del sistema immunitario: reazioni allergiche.

Inoltre, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare: dolore nella regione del cuore, mal di testa, disturbi del tratto gastrointestinale sotto forma di dispepsia, alterata coagulazione del sangue;
  • Iniezione: reazioni locali - iperemia, compattazione transitoria di tessuti paraorbitali.

Collirio

  • possibile: sensazione di bruciore, iperemia congiuntivale a breve termine, prurito;
  • raramente: reazioni allergiche locali.

overdose

I sintomi di sovradosaggio non sono stati stabiliti.

Istruzioni speciali

La somministrazione parenterale di Emoxipina deve essere accompagnata da un attento monitoraggio dei parametri della pressione arteriosa e della coagulazione del sangue.

Con l'uso simultaneo di più agenti sotto forma di collirio, l'instillazione di Emoxipina deve essere effettuata per ultimi, 15 minuti o più dopo l'instillazione del precedente medicinale. Si dovrebbe attendere il completo assorbimento di altre gocce, in modo da non causare una violazione delle proprietà farmaceutiche del metil etilpiridinolo.

La formazione di schiuma a seguito di un involontario scuotimento del flacone con gocce non influisce sulla qualità della soluzione, dopo qualche tempo la schiuma scompare.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Secondo le istruzioni, Emoksipin controindicato per l'applicazione durante la gestazione e durante l'allattamento.

Utilizzare durante l'infanzia

È controindicato l'uso di qualsiasi forma di emoxipina per il trattamento di bambini di età inferiore ai 18 anni.

Interazione farmacologica

L'uso simultaneo di Emoxipin con altri farmaci porta a una violazione o alla completa perdita della sua efficacia terapeutica.

analoghi

Gli analoghi di Emoxipin sono: soluzione per infusioni - Emoksipin-Akti; collirio - Emoksipin-AKOS, Emoxy-ottico; soluzione in / in e in / m introduzione - Emoksibel, Cardioksipin; soluzione per iniezione - Metiletilpiridinolo, Metiletilpiridinolo-Eskom.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Conservare a temperatura fino a 25 ° C in un luogo buio.

Data di scadenza: soluzione per iniezioni - 3 anni, gocce per occhio, soluzione per in / in e in / m di introduzione - 2 anni. Dopo aver aperto la bottiglia, le gocce dovrebbero essere utilizzate entro un mese.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Recensioni Emoxipin

Le recensioni di Emoxipin sono positive. I pazienti e i medici notano l'elevata efficacia del farmaco quando usato per la monoterapia e come parte del complesso trattamento di gravi malattie oftalmiche, gli effetti di ictus e infarti, varie manifestazioni di disturbi neurologici.

Gli svantaggi della soluzione iniettabile comprendono grave irritazione nel sito di iniezione, colliri di Emoxipin - disagio temporaneo sotto forma di sensazione di bruciore.

Il prezzo dell'emoxipina nelle farmacie

Il prezzo di Emoxipin per un pacco contenente 10 fiale di soluzione iniettabile può essere da 183 rubli, 1 bottiglia di collirio - da 179 rubli.

Collirio Emoxipina - istruzioni per l'uso. Per problemi con il sistema vascolare dell'occhio

Emoxipin è un dispositivo oftalmologico sotto forma di gocce, che è efficace per gravi problemi con il sistema vascolare dell'occhio e la carenza di ossigeno degli organi della visione.

Questo strumento è raccomandato per l'uso solo previa consultazione con un oftalmologo, in quanto è un potente farmaco attivo.

Collirio di emoxina: istruzioni per l'uso e informazioni generali

Il farmaco è un potente antiossidante di origine sintetica.

Durante il corso del trattamento con l'emoxipina, aumenta anche la resistenza degli occhi ai radicali liberi e l'apporto di sangue agli organi della visione migliora complessivamente.

Azione farmacologica

L'emoxina ha un effetto rinforzante sui vasi sanguigni, riduce la loro permeabilità, mentre migliora i parametri reologici del sangue e le piccole emorragie intraoculari si dissolvono rapidamente.

Inoltre, lo strumento ha le seguenti proprietà utili:

  1. A causa delle proprietà dell'antiossidante, il farmaco ha un effetto benefico sulle molecole biologicamente importanti, pur mantenendo la loro integrità (queste sono strutture di membrana, DNA, proteine, enzimi).
  2. Le proprietà antiipoxantiche degli elementi contenuti nella medicina aiutano a prevenire la fame di ossigeno dei tessuti degli organi della vista.
  3. Anche con una mancanza di ossigeno, i tessuti resistono agli stress derivanti da questo a causa degli effetti dell'emoxipina.
  4. Le pareti dei vasi sanguigni durante il corso del trattamento con la medicina diventano più elastiche e flessibili.
  5. Le cellule sotto l'influenza delle sostanze attive di questo strumento non acquisiscono la capacità di aderire l'una con l'altra. Di conseguenza, una diminuzione della viscosità del sangue e la possibilità di evitare il rischio di trombosi.

Il farmaco ha un'alta attività biologica, ma ha bassi tassi di tossicità.

Metodo di uso emoxipina

Questo farmaco è usato solo come prescritto da un medico, il corso del trattamento è generalmente inferiore a un mese.

Anche se i sintomi della malattia e la malattia stessa possono essere eliminati entro pochi giorni - un oftalmologo può annullare la droga prima.

Le istruzioni per l'uso di emoxipina dicono che il farmaco deve essere instillato da una a due gocce da due a tre volte al giorno, inoltre, la prescrizione del medico curante deve essere presa in considerazione.

Prima di usare il farmaco, assicurarsi di rimuovere le lenti a contatto, se presenti.

Puoi indossare tali ottiche solo venti minuti dopo la procedura di instillazione.

Indicazioni per l'uso

  • retinopatia diabetica, che è irta di completa perdita della vista ed è una delle complicanze del diabete, che colpisce anche i vasi degli organi della visione;
  • prevenzione e trattamento di varie ustioni corneali (da termica a chimica);
  • eliminazione delle emorragie che si verificano nella regione interna del bulbo oculare (di solito queste conseguenze derivano da patologie sotto forma di tumori, processi aterosclerotici);
  • complicazioni derivanti dallo sviluppo della miopia;
  • glaucoma.

L'emoxipina viene spesso prescritta a persone che usano l'ottica di contatto su base giornaliera, il che può portare a una ridotta circolazione del sangue negli organi della vista, anche se si tratta di lenti a contatto morbide e permeabili al gas.

Una delle proprietà di questo farmaco - la protezione dell'occhio da fonti luminose brillanti - è stata utilizzata con successo durante gli esami oculistici, quando l'occhio è esposto alla luce.

Un altro scopo delle gocce è quello di ridurre il periodo post-riabilitazione, dal momento che l'emoxipina pulisce rapidamente il sistema vascolare dell'occhio operato.

L'interazione con altre medicine non è segnata, ma nella nomina di trattamento simultaneo con mezzi diversi è necessario osservare l'intervallo di instillazione tra loro (deve essere almeno 15 minuti).

Effetti collaterali

  • formicolio facile;
  • bruciando negli organi della visione;
  • gomma allentata;
  • gonfiore e arrossamento della congiuntiva;
  • in alcuni casi, la pressione sanguigna può aumentare.

Questi sintomi di solito scompaiono in pochi minuti, anche se possono comparire dopo ogni instillazione.

Tuttavia, se questi effetti collaterali non scompaiono dopo un instillamento per lungo tempo, è necessario consultare un medico.

Molto probabilmente, il corso del trattamento con l'emoxipina sarà annullato (specialmente se si aggiunge una diminuzione dell'acuità visiva all'appendice di tutti i sintomi).

Controindicazioni

Vi sono due importanti controindicazioni all'istillazione dell'emoxipina: gravidanza e ipersensibilità ai singoli componenti del farmaco.

Composizione e caratteristiche del rilascio dalle farmacie

Emoxipina è disponibile in comode bottiglie contagocce da 5 millilitri.

La composizione del farmaco include una soluzione all'unico di metil etilpiridonolo, che è un principio attivo che normalizza lo stato delle pareti dei vasi del bulbo oculare.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione del farmaco in forma sigillata è di due anni. È importante che il consumatore sappia, al fine di non acquistare una struttura scaduta, quindi al momento dell'acquisto si dovrebbe sempre guardare la data di produzione.

Nella forma aperta, l'emoxipina può essere conservata non più di un mese, come tutte le gocce oftalmiche.

Non dovresti commettere un errore comune e tenere il farmaco nel frigorifero, sperando che ciò prolunghi le sue proprietà.

Le gocce devono essere conservate in un luogo asciutto, dove la temperatura non superi i +25 gradi e a condizione che la fiala non raggiunga la luce solare diretta.

analoghi

Esistono numerosi mezzi simili a emsipina - sia dal meccanismo d'azione che dalla composizione. Nelle farmacie puoi trovare quasi sempre i seguenti analoghi del farmaco:

  1. Emoksibel.
    Questo strumento ha tutte le proprietà di emoxipina.
    Essendo lo stesso potente antiossidante, angioprotettore e antiaggregante, Emoxibel previene l'ossidazione delle membrane cellulari nei tessuti del bulbo oculare e aumenta anche l'elasticità e la forza dei vasi sanguigni.
    In questo caso, il farmaco non consente ai componenti del sangue di aderire, prevenendo la formazione di coaguli di sangue e, a causa delle sue proprietà anti-ipossiche, il farmaco aumenta la resistenza dei tessuti a bassi livelli di ossigeno.
  2. Emoxy Optician.
    Il farmaco è a base di metil etilpiridone cloridrato, che fornisce proprietà angioprotettive e antiossidanti.
  3. Hrustalin.
    Droga combinata destinata al trattamento e alla prevenzione della cataratta.
    Il farmaco ha un effetto stimolante sul tessuto della lente, oltre a idratarlo e alleviare l'irritazione.
    A causa dell'intensa azione antinfiammatoria e antimicrobica del cristallino, mantiene la sua acutezza visiva per lungo tempo quando prescritto e applicato in modo tempestivo.
  4. Metiletilpiridonol-Eskom.
    L'azione del farmaco è principalmente finalizzata a ridurre la permeabilità delle pareti dei capillari e dei vasi che avviluppano il bulbo oculare.
    Questo strumento sopprime i radicali liberi formati negli organi della visione, che hanno un effetto distruttivo sui tessuti.
    Questo medicinale ha anche proprietà antiossidanti e riduce la viscosità del sangue.
    Con l'uso continuato, le gocce creano uno strato protettivo che protegge la retina dall'esposizione a luce intensa (solare o artificiale).
    In parallelo, vi è un riassorbimento di piccole emorragie che appaiono sulla superficie dell'occhio, mentre si migliorano significativamente i processi di microcircolazione nei tessuti dell'occhio.
  5. Taufon.
    Uno dei mezzi più comuni usati per trattare la cataratta ed eliminare vari processi distrofici.
    La medicina migliora la rigenerazione, i processi generatori di energia e metabolici nei tessuti dell'occhio.
    Pertanto, il farmaco viene spesso prescritto per accelerare il processo di guarigione per lesioni dell'occhio e durante il periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico.
  6. Kvinaks.
    Fondamentalmente, il farmaco è prescritto per il trattamento e la prevenzione della cataratta, in quanto contribuisce al rapido riassorbimento dei composti proteici depositati sulla lente.
    Con instillazione regolare, il quinax protegge gli organi della vista dagli effetti dei radicali liberi.
  7. Katahrom.
    Un altro farmaco che è considerato efficace contro la cataratta.
    Con un ciclo di trattamento adeguatamente prescritto, vengono stimolati i processi metabolici e rigenerativi nei tessuti delle lenti.
    Il Katahrom aiuta a idratare la mucosa dell'occhio e ha un effetto antimicrobico e inoltre elimina rapidamente i fuochi dell'infiammazione.

Il prezzo medio di emoxipina

Quindi, a Mosca, questo farmaco può costare circa 400 rubli per bottiglia, mentre nelle città più piccole è possibile acquistare il prodotto per 170 e persino 140 rubli. Nella maggior parte delle farmacie, il farmaco viene venduto ad un prezzo di 190-200 rubli.

Ulteriori raccomandazioni per l'uso

Prima di rilasciare l'emoxipina, è imperativo rimuovere l'ottica di contatto, che è possibile indossare almeno 15 minuti dopo l'instillazione.

Il medicinale è usato solo come prescritto dal medico curante.

Prima di acquistare gocce, si raccomanda vivamente di prestare attenzione alla durata di conservazione, poiché l'emoxipina scaduta non solo perde le sue proprietà curative, ma può anche causare effetti collaterali sotto forma di bruciature e tagli.

Durante l'uso del farmaco è considerata normale lieve irritazione e disagio.

Ma se tali sintomi non scompaiono entro poche ore, è necessario consultare un medico, e l'uso di emoxipina deve essere interrotto.

Recensioni dei pazienti

"Esprimo la mia gratitudine al medico che mi ha prescritto l'emoxipina, poiché questo farmaco mi ha davvero aiutato a mantenere la vista.

Lavoro come logista in una grande azienda e spesso devo guardare il monitor per ore senza fermarmi per completare tutte le attività.

Considerando la mia età, il deterioramento della mia vista era una cosa prevedibile per me, e le gocce del tipo "lacrima naturale" non mi aiutavano, eliminando i sintomi dell'irritazione per un breve periodo.

Dopo il corso del trattamento con l'emoxipina, i sintomi di affaticamento e irritazione sono quasi scomparsi e la mia vista, sebbene non migliorata, almeno la mia miopia ha smesso di progredire. "

Sergey Alexandrov, Pskov, 40 anni

"Per la prima volta ho sentito parlare di emoxipina da un caro amico che, come me, soffriva di costante stanchezza e arrossamento degli occhi dopo il lavoro (entrambi lavorano come ragionieri).

Dopo aver letto di questo farmaco, io stesso non ho osato acquistarlo e ho deciso di consultarmi con un amico oculista.

Un conoscente è stato esaminato e, come si è scoperto, ho avuto problemi con i vasi degli occhi.

Quando ho detto al dottore di emoxipina, ha approvato il trattamento con questo farmaco, e mi ha davvero aiutato.

L'unica cosa che non mi è piaciuta è che dopo l'instillazione, la medicina brucia, ma dato il risultato finale positivo, capisco di averlo sopportato per una ragione. "

Anna, Budennovsk

Video utile

Da questo video scoprirai quali gocce sono efficaci per il glaucoma:

Emoxipina non si applica ai farmaci che hanno un effetto di risparmio. Questo è molto forte, ma efficace.

Prima di usare quale è imperativo essere esaminato da un oftalmologo. Altrimenti, potrebbero esserci effetti collaterali e persino lo sviluppo di patologie oftalmiche.

Collirio Emoxipina

Emoxipina (nome latino, che si trova nella descrizione - Emoxipina) - collirio, il cui principio attivo è metil etilpiridinolo.

Azione farmacologica e gruppo

Emoxipina (INN - Emoxipina) è un farmaco farmacologico che ha un effetto angioprotettivo sui vasi, cioè riduce la loro permeabilità. Ciò è dovuto all'accelerazione dei processi dei radicali liberi. L'emoxipina ad uno e tre percento è sia un antiipoxant che ha proprietà antiossidanti. Promuove la fluidificazione del sangue, riduce la probabilità dello sviluppo dei vasi sanguigni di curare l'emorragia. Gli ingredienti attivi aumentano il livello dei nucleotidi ciclici nelle piastrine e nel tessuto cerebrale.

Quando si usa Emoxipin (Emoxy Optics) come farmaco oftalmologico sugli occhi, ha un effetto retinoprotettivo, è in grado di proteggere la retina dagli intensi effetti nocivi dei raggi ultravioletti. Le gocce di Emoxipin aiutano a dissolvere piccole emorragie all'interno degli occhi, migliorano la microcircolazione nei vasi.
È stato dimostrato l'effetto positivo del principio attivo del farmaco sulla coagulazione del sangue.

Riduce il livello di coagulazione e aggregazione piastrinica, aumenta il periodo di coagulazione del sangue. Le membrane cellulari si stabilizzano, i globuli rossi aumentano la resistenza all'emolisi e possibili danni meccanici. Emoxipina aumenta l'attività degli enzimi responsabili della funzione antiossidante. Stimola l'inibizione dell'ossidazione dei radicali liberi delle cellule adipose nelle biomembrane. Ha un effetto ipolipidemico (riduzione della produzione di trigliceridi).

Il farmaco penetra rapidamente nel tessuto, dove viene metabolizzato. La farmacocinetica può variare a seconda delle condizioni del paziente. Il tasso di eliminazione del farmaco è significativamente ridotto se c'è una condizione patologica di occlusione coronarica. Di conseguenza, diventa più biodisponibile.

Se Emoxipin viene utilizzato in modo retrobulbare (gocciolante negli occhi), i suoi principi attivi possono essere rilevati quasi immediatamente nel sangue. L'elevata concentrazione persiste stabilmente per due ore, un giorno dopo l'applicazione di tracce del prodotto sanguigno non viene praticamente osservata.

Se ci sono problemi con il sistema vascolare, il collirio Emoxipin aiuta ad affrontarli. Sono prescritti per la mancanza di ossigeno negli occhi. Lo strumento inizia ad usare dopo aver consultato un oftalmologo, perché è un farmaco ad alta attività.

Colliri Emoxipina stimola il rapido riassorbimento delle emorragie nella retina, nei vasi oculari e in altre strutture, proteggendo allo stesso tempo l'organo della vista dall'eccessiva esposizione a luce intensa e raggi ultravioletti. Quando si assume Emoxipin, aumenta la resistenza degli occhi agli effetti dei radicali liberi, l'apporto di sangue agli occhi aumenta.

L'effetto farmacologico del collirio è l'effetto rinforzante che ha sulla coroide. Questo riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, migliora i parametri reologici del sangue, piccole emorragie nell'occhio si dissolvono rapidamente. A causa degli antiossidanti contenuti nella preparazione, ha un effetto positivo sulle strutture della membrana, sugli enzimi, sulle proteine, sul DNA, pur mantenendo la loro integrità.

Le proprietà antiipossidanti aiutano a prevenire la fame di ossigeno negli occhi. Grazie a Emoxipin, i tessuti oculari sopportano bene i carichi, anche se la loro ossigenazione è insufficiente. Durante la terapia, le pareti vascolari diventano più flessibili e resilienti. Sotto l'influenza delle sostanze attive di Emoxipin, i globuli rossi cessano di aderire, a causa della quale la viscosità del sangue diminuisce, il rischio di occlusione vascolare con coaguli di sangue è ridotto al minimo.

Le gocce oculari hanno una bassa tossicità con un'attività biologica sufficientemente alta. L'emoxipina viene assorbita rapidamente, quindi dopo ogni uso ha un effetto positivo su tutte le strutture e i tessuti dell'occhio.

Indicazioni per l'uso

I colliri Emoxipin sono usati per prevenire le emorragie intraoculari, in presenza di glaucoma, cataratta, trombosi nella vena centrale della retina e dei suoi rami, per proteggere la retina dopo la coagulazione laser e dalla luce ad alta intensità, se sono presenti bruciature solari o laser. Grazie Emoksipinu mantiene una visione chiara.

Le iniezioni del farmaco Emoksipin secondo le indicazioni sono utilizzate in caso di retinopatia diabetica, distrofie corioretiniche centrali, miopatie complesse, in presenza di disturbi acuti e cronici della circolazione cerebrale, se sono causati da disturbi ischemici ed emorragici. Il farmaco viene somministrato sia per via endovenosa che per via intramuscolare sotto forma di iniezioni o contagocce.

Emoxipina è usata come collirio per le seguenti malattie oftalmologiche:

  • retinopatia (incluso diabetico);
  • la presenza di emorragie sulla regione interna del bulbo oculare, derivante da processi tumorali o aterosclerotici;
  • prevenzione e trattamento di vari tipi di ustioni corneali;
  • eliminazione delle complicanze dovute allo sviluppo della miopia,
  • glaucoma.

Le gocce oculari vengono spesso prescritte a persone che usano le lenti a contatto ogni giorno, il che porta a una ridotta circolazione del sangue negli occhi, anche se si utilizzano lenti morbide e permeabili al gas.

Istruzioni per l'uso

Emoxipina può essere acquistata su prescrizione, il corso standard è di un mese. Prima di usarlo, si raccomanda di leggere l'abstract. In genere, i sintomi e la malattia stessa possono essere eliminati in pochi giorni e quindi l'oftalmologo annulla il farmaco prima

L'emoxipina viene instillata negli occhi (le instillazioni vengono effettuate) una o due gocce tre volte al giorno o in base al singolo corso di terapia prescritto dall'oculista. Se vengono utilizzate lenti a contatto, queste vengono necessariamente rimosse durante la procedura e il loro uso è consentito non prima di 20 minuti dopo l'instillazione.

In oftalmologia, Emoxipin (soluzione all'un percento) viene usato come iniezione vicino al bulbo oculare (parabulbar, retrobulbar) e sotto la congiuntiva (subcongiuntivale). Le istruzioni per l'uso delle gocce per gli occhi Emoksipin (il manuale ufficiale del farmaco) indicano le modalità di utilizzo, il dosaggio del farmaco, a seconda della persona con la malattia.

Parabulbarno Emoxipin viene somministrato nella quantità di 0,5-1 ml di una soluzione all'un percento al giorno o a giorni alterni con un ciclo di 10-30 giorni. Durante l'anno, si raccomanda di ripetere i corsi 2 o 3 volte.

Per proteggere gli organi visivi dopo la coagulazione laser, l'iniezione retrobarbarica di una soluzione all'1% di 0,5-1 ml viene prescritta un'ora prima dell'inizio dell'operazione e il giorno prima. Dopo la coagulazione laser allo stesso modo, il farmaco viene somministrato una volta al giorno, ogni giorno. Il corso del trattamento dipende dal grado di ustioni che si otterranno durante la coagulazione laser, ma nella maggior parte dei casi l'emoxipina viene utilizzata retrobulbaramente una volta al giorno per 2-10 giorni.

Se il danno agli occhi è profondo, l'occhio si abbassa con il metodo di somministrazione retrobarbarica di gocciolamento sotto forma di una soluzione all'uno per cento in un dosaggio di 0,5-1 ml. Instillazione fatta una volta al giorno per 10-15 giorni. Con iniezione sottocongiuntivale e parabolica del farmaco, viene gocciolato una volta al giorno in 0,2-0,5 ml per 10-30 giorni.

Effetti collaterali e controindicazioni

Emoxipin è un farmaco moderno che ha un effetto positivo e altamente efficace. Il farmaco non è raccomandato per l'uso durante il periodo di trasporto del bambino e il suo allattamento al seno, così come in presenza di intolleranza individuale ai componenti del farmaco o di ipersensibilità ad esso.

Le gocce per gli occhi fanno bene il loro lavoro, sebbene abbia alcune sensazioni spiacevoli. Come si possono notare gli effetti collaterali:

  • eccitazione eccessiva, che viene gradualmente sostituita da una sensazione di sonnolenza;
  • la comparsa di eruzioni allergiche;
  • lieve aumento della pressione sanguigna;
  • crampi deboli, gonfiore e iperemia della congiuntiva;
  • irritazione locale, sensazione di bruciore dopo l'applicazione di Emoxipin;
  • arrossamento, dolore, indurimento del tessuto paraorbitale.

I segni passano in pochi minuti, ma compaiono dopo ogni instillazione. Se, per lungo tempo, si taglia, si taglia nel punto dell'iniezione di droga, un mal di testa, si dovrebbe consultare il proprio medico. Se l'acuità visiva si deteriora, molto probabilmente, il farmaco verrà annullato.

Con un sovradosaggio di Emoxipin, sono possibili gravi effetti collaterali. La pressione sanguigna si alza, c'è un forte sovraeccitazione e in alcuni casi, al contrario, sonnolenza, mal di testa, disagio all'addome, nausea, dolore nella regione del cuore. La coagulazione del sangue è compromessa. Se ha questi sintomi, deve interrompere l'assunzione di gocce di emoxina e avere una terapia sintomatica.

Interazione con altri farmaci

Emoxipina non è raccomandato per l'uso in combinazione con altri farmaci. Se è necessario, consultare il proprio medico. Nei casi di uso del farmaco con α-tocoferolo acetato, è possibile migliorare le manifestazioni delle proprietà antiossidanti dell'Emoxipina.

Uso nei bambini e durante la gravidanza

Instillazione Emoxipina non viene prescritta durante la gravidanza, durante l'allattamento e l'ipersensibilità al farmaco. Il rimedio non si applica al trattamento di malattie in persone di età inferiore ai 18 anni, ma in alcuni casi speciali questo è possibile con il permesso appropriato di un medico, quando il beneficio previsto supererà il possibile rischio di instillazione di colliri.

Rilascia forma e composizione

È prodotto nello stabilimento endocrino di Mosca, nello stabilimento farmaceutico di Tallinn e in Bielorussia presso l'impresa Belmedpreparatov. Il produttore di Emoksipina lo confeziona in imballaggi diversi a seconda della destinazione.

Il farmaco oftalmico Emoxipin 1 ha la seguente composizione del principale ingrediente attivo:

1 ml di collirio contiene 10 mg di emoxipina, sodio benzoato, potassio diidrogeno fosfato, solfito di sodio anidro, metilcellulosa idrosolubile, sodio fosfato di sodio dodecaidrato.

Le gocce oculari di una soluzione di droga per cento sono prodotte in flaconi da cinque millimetri con contagocce (dispensatori di pipette), grazie ai quali è conveniente misurare la goccia di farmaco a gocce durante l'esecuzione di instillazioni negli occhi. Su una bottiglia di Emoxipin ha indicato la data di scadenza dopo l'apertura e le raccomandazioni per la conservazione.

Condizioni di conservazione e durata

Nella forma aperta del farmaco può essere memorizzato non più di un mese. Allo stesso tempo la temperatura non dovrebbe superare i +25 gradi. È necessario assicurarsi che la luce diretta del sole cada sulla bottiglia con gocce. È possibile memorizzare gocce nel muro del frigorifero. Ma non appena la soluzione diventa torbida o appare un precipitato, dovrebbe essere scartato.

analoghi

Il costo del collirio Emoxipin è 179-400 rubli, a seconda della regione e della catena di farmacia.

Un certo numero di analoghi Emoxipin importati e domestici più economici sono disponibili per la vendita, simili per composizione e meccanismo d'azione.

I farmaci più popolari di azioni simili sono riportati di seguito:

  1. Emoxibel: l'analogo assoluto di Emoxipin, che ha tutte le sue proprietà medicinali. Emoxibel è esattamente la stessa azione angioprotettiva e anti-aggregativa. Interferisce con il processo ossidativo nelle membrane cellulari dei tessuti del bulbo oculare, aiuta ad aumentare l'elasticità e la flessibilità dei vasi sanguigni. Il farmaco ha un effetto anti-ipossico, aumentando così la resistenza dei tessuti oculari alla carenza di ossigeno. Previene l'adesione delle cellule del sangue.
  2. Cristallino: un farmaco combinato che ha un effetto idratante, anti-irritante e stimolante sul tessuto delle lenti. Spesso è prescritto per la prevenzione della cataratta degli occhi. Il cristallino protegge l'occhio dai germi e dai processi infiammatori, in modo che con l'appuntamento tempestivo del farmaco non possa mantenere l'obiettivo sano.
  3. Emoxy ottico: un angioprotettore antiossidante. Il farmaco è basato sul metil etilpiritinolo cloridrato, che gli conferisce queste proprietà.
  4. Methylethylpyridinol-Eskom: aiuta a ridurre la permeabilità delle pareti dei vasi capillari e dei vasi sanguigni che penetrano nel bulbo oculare. Ha un effetto antiossidante, inibisce l'azione dei radicali liberi, riduce la viscosità del sangue. Con l'uso regolare si risolvono piccole emorragie nell'occhio, si migliora la microcircolazione, si crea un film protettivo che protegge gli organi della vista dagli effetti nocivi della luce intensa.
  5. Katahrom: un farmaco che stimola la rigenerazione e i processi metabolici nel tessuto delle lenti. Idrata la congiuntiva da germi e virus, allevia rapidamente l'infiammazione.
  6. Quinax: un farmaco destinato al trattamento e alla prevenzione della cataratta. Con instillazione regolare, Quinax protegge gli occhi dai danni dei radicali liberi.
  7. Taufon: uno degli strumenti oftalmici più popolari ed economici progettati per eliminare i processi distrofici negli occhi. Ha un efficace effetto rigenerante, migliora il metabolismo nell'organo della vista, quindi viene spesso prescritto a persone che hanno subito un intervento chirurgico agli occhi durante il periodo di riabilitazione.

Se un medico prescrive colliri Emoxipin, è possibile chiarire con lui che Emoxipina o Vixipina, Tauphon, Hrustalin sono migliori, poiché in alcuni casi un analogo più economico può diventare una sostituzione completa.

Emoxipin ® (Emoxipina)

Principio attivo:

Il contenuto

Gruppi farmacologici

Classificazione Nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione e forma di rilascio

1 flaconcino con 1 ml di iniezione contiene 2-etil-6-metil-3-idrossipiridina cloridrato (emoxipina) 0,01 g; nella confezione 5 pz.

Azione farmacologica

Protegge la retina dell'occhio dagli effetti dannosi della luce ad alta intensità, favorisce il riassorbimento delle emorragie intraoculari, riduce la permeabilità capillare, riduce la coagulazione del sangue, aumenta la resistenza del cervello all'ipossia e all'ischemia.

Indicazioni Emoxipin ®

Emorragie intraoculari, retinopatia diabetica, distrofie corioretiniche centrali, trombosi della vena centrale della retina e dei suoi rami, emorragie post-traumatiche, miopatia complicata, glaucoma, circolazione cerebrale acuta e cronica di natura ischemica ed emorragica. Protezione della retina dell'occhio dall'esposizione a luce ad alta intensità (laser e scottature, coagulazione).

Controindicazioni

Effetti collaterali

Eccitazione (a breve termine), sonnolenza, aumento della pressione sanguigna, eruzione cutanea, reazioni locali: dolore, sensazione di bruciore, prurito, arrossamento, indurimento dei tessuti paraorbitali.

Dosaggio e somministrazione

Retrobulbarno - 0,5 ml di soluzione 1% 1 volta al giorno per 10-15 giorni; parabulbar e subcongiuntivale: 0,2-0,5 ml 1 volta al giorno per 10-30 giorni. Per proteggere la retina quando viene somministrata la coagulazione retrobulbarno 0,5 ml al giorno e 1 ora prima della coagulazione. Quindi, applicare retrobulbar 0,5 ml per 2-10 giorni 1 volta al giorno. In neurologia, 3-5 ml / die per 10-30 giorni, 2-3 volte al giorno.

Precauzioni di sicurezza

Si sconsiglia di miscelare con altri mezzi di iniezione nella stessa siringa.

Condizioni di conservazione del farmaco Emoxipin ®

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Scadenza del farmaco Emoksipin ®

Non usare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Sinonimi di gruppi nosologici

Prezzi nelle farmacie di Mosca

Recensioni

Lascia il tuo commento

Indice attuale della domanda di informazioni, ‰

Certificati di registrazione Emoxipin ®

  • Kit di pronto soccorso
  • Negozio online
  • Sulla compagnia
  • Contattaci
  • Contatti del publisher:
  • +7 (495) 258-97-03
  • +7 (495) 258-97-06
  • E-mail: [email protected]
  • Indirizzo: Russia, 123007, Mosca, st. 5a linea principale, 12.

Il sito ufficiale del gruppo di società RLS ®. La principale enciclopedia di farmaci e assortimento di farmacie di Internet russo. Il libro di consultazione di medicine Rlsnet.ru fornisce agli utenti l'accesso a istruzioni, prezzi e descrizioni di medicine, supplementi dietetici, dispositivi medici, dispositivi medici e altri beni. Il libro di riferimento farmacologico include informazioni sulla composizione e forma di rilascio, azione farmacologica, indicazioni per l'uso, controindicazioni, effetti collaterali, interazioni farmacologiche, modalità di utilizzo dei farmaci, aziende farmaceutiche. Il libro di riferimento sulla droga contiene i prezzi dei medicinali e dei prodotti del mercato farmaceutico a Mosca e in altre città della Russia.

Il trasferimento, la copia, la distribuzione di informazioni sono vietati senza il permesso di RLS-Patent LLC.
Quando si citano materiali informativi pubblicati sul sito www.rlsnet.ru, è necessario fare riferimento alla fonte di informazioni.

Siamo nei social network:

© 2000-2018. REGISTRAZIONE DI MEDIA RUSSIA ® RLS ®

Tutti i diritti riservati.

L'uso commerciale di materiali non è permesso.

Informazioni destinate agli operatori sanitari.

Più Sulla Visione

Gli occhi guardano in direzioni diverse: cause e trattamento della malattia

La posizione errata dei bulbi oculari può essere causata da un malfunzionamento dei muscoli responsabili della rotazione degli occhi....

Orzo sull'occhio: cosa e come trattare

Cos'è l'orzo negli occhiLa malattia inizia con arrossamento locale e lieve gonfiore nella zona di un ciglia. Un piccolo fuoco infiammatorio si manifesta con un dolore pronunciato....

Perché la pelle intorno agli occhi si è seccata

La secchezza dello strato superiore della pelle (epidermide) è più spesso causata da una mancanza di umidità. Il metabolismo cellulare rallenta, le rughe della pelle si formano - le rughe....

Istruzioni per l'uso di Prenatsid

Gruppo clinico-farmacologicoGKS per uso locale in oftalmologiaRilasciare forma, composizione e imballaggioIl collirio è incolore, trasparente.Eccipienti: potassio diidrogeno fosfato, sodio idrogeno fosfato dodecaidrato, sodio cloruro, polisorbato 80, benzalconio cloruro, acqua purificata....