Dorzopt Eye Drops

Occhiali

Le gocce oculari Dorsopt sono un rimedio antiglaucomalico che normalizza la pressione intraoculare (IOP). Il farmaco appartiene al gruppo degli inibitori dell'anidrasi carbonica. Non causa costrizione della pupilla, visione offuscata in piena luce e spasmo di accomodazione.

Il glaucoma è una malattia oftalmologica pericolosa che può portare alla completa cecità. La base del suo sviluppo è la violazione della normale circolazione del liquido lacrimale. Ciò porta all'accumulo di una IOP segreta e aumentata. L'astuzia di questa patologia sta nel fatto che per molto tempo non può assolutamente manifestarsi. Ecco perché gli esperti parlano costantemente dell'importanza di controlli regolari.

A rischio di insorgenza della malattia ci sono persone dopo quarantacinque anni, oltre a coloro la cui attività professionale è associata a una lunga degenza in posizione inclinata e turni notturni. Il fumo, l'assunzione di midriatici (gocce per la dilatazione della pupilla), la predisposizione genetica, il diabete mellito aumentano il rischio di sviluppare la malattia.

Le gocce negli occhi di Dorzopt non solo rimuovono i sintomi spiacevoli della malattia, ma impediscono anche la progressione della patologia. È necessario parlare direttamente - questo tipo di farmaci non allevia il glaucoma, ma è usato per alleviare il quadro clinico.

Informazioni generali

Le gocce oculari Dorzopt riducono la pressione intraoculare senza causare costrizione delle pupille e spasmo di accomodazione. A differenza di altri mezzi, dopo l'installazione, i disturbi visivi non appaiono quando si guarda la fonte di luce.

Dorsopt è spesso prescritto in combinazione con altri colliri. Il componente attivo del farmaco è la dorzolamide. La sostanza attiva rallenta la formazione di bicarbonato, il trasferimento di sodio e acqua. Agisce direttamente sulle ghiandole responsabili della secrezione del liquido intraoculare. A causa di ciò, il livello di IOP è ridotto.

La dorzolamide penetra in profondità nell'occhio più spesso attraverso la cornea e meno frequentemente attraverso la sclera. Nel sistema ematopoietico, il principio attivo penetra in piccole quantità.

Durante il trattamento, il livello di elettroliti nel sangue deve essere monitorato. Dovresti essere estremamente attento quando intraprendi attività che richiedono maggiore concentrazione e attenzione.

Istruzioni per l'uso

Se Dorsopt è usato come monoterapia, dovrebbe essere usato tre volte al giorno, instillato una goccia in ogni sacco congiuntivale. Spesso il farmaco è prescritto in combinazione con beta-bloccanti. In questo caso, Dorzopt prescrisse non più di due volte al giorno. Si consiglia vivamente agli specialisti di osservare l'intervallo di quindici minuti mentre contemporaneamente si utilizzano diversi colliri.

L'effetto terapeutico della dorzolamide aumenta quando combinato con pilocarpina, carbacholo e dipivefrina. L'acido acetilsalicilico può aumentare la tossicità del farmaco. La combinazione di dorzolamide con acetazolamide può causare reazioni collaterali sistemiche.

Le gocce oculari sono prescritte per il glaucoma ad angolo chiuso e ad angolo aperto. In generale, Dorzopt viene utilizzato con una pressione intraoculare maggiore, indipendentemente dalla causa di questa condizione.

Lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone prima di procedere all'installazione. Durante la procedura, il flacone non deve entrare in contatto con la mucosa dell'occhio o altre superfici.

Per l'installazione, devi inclinare la testa all'indietro, alzare gli occhi e tirare delicatamente la palpebra inferiore. Dopo la procedura, si raccomanda di sedere con gli occhi chiusi per alcuni minuti. Puoi anche massaggiare delicatamente gli angoli interni dell'organo ottico.

Effetti collaterali e controindicazioni

Il farmaco ha una lista impressionante di controindicazioni, quindi dovrebbe essere applicato rigorosamente secondo la testimonianza di un medico. Restrizioni all'uso di Dorzopt sono tali stati:

  • Congiuntivite.
  • Bassa pressione intraoculare.
  • Ispessimento corneale.
  • Sospetto distacco di retina.
  • Blefarite.
  • Iridociclite.
  • Acidosi ipercloremica
  • Cheratite da agopuntura

Il farmaco non è prescritto a bambini, donne incinte e madri che allattano. È controindicato in caso di intolleranza individuale a dorzolamide e insufficienza renale cronica. Con grande cura, collirio prescritto per le malattie della cornea e del diabete, nonché le operazioni per il glaucoma.

Come reazioni avverse locali possono comparire crampi e bruciore agli occhi, prurito, lacrimazione, visione offuscata, edema palpebrale, fotofobia, peggioramento della sensibilità. Dorsopt può causare effetti collaterali sistemici sotto forma di tali sintomi:

  • Eruzione cutanea
  • Nausea.
  • Anemia.
  • Mal di testa.
  • Amarezza in bocca

In caso di sovradosaggio, il metabolismo dell'acqua e degli elettroliti può essere compromesso, così come l'insorgenza di acidosi e disturbi del sistema nervoso centrale. Questa condizione è trattata sintomaticamente.

Collirio Dorzopt Plus

Questo è un farmaco combinato che agisce simultaneamente in più direzioni. Le gocce oculari migliorano il deflusso del liquido intraoculare e inibiscono anche l'attività delle ghiandole responsabili dell'eccessiva secrezione di umidità.

Oltre alla dorzolamide, il timololo è incluso nella preparazione. Ogni sostanza ha il suo effetto sull'apparato visivo. In questo caso, entrambi i componenti migliorano l'effetto terapeutico l'uno dell'altro, contribuendo a riportare gli indicatori della pressione intraoculare alla normalità il più presto possibile.

Il timololo appartiene al gruppo di beta-bloccanti non selettivi. Nonostante il suo uso diffuso nella pratica oftalmica, gli scienziati non sono ancora in grado di dire esattamente quale sia il meccanismo di azione di questa sostanza.

Per quanto riguarda la dorzolamide, inibisce l'attività del muscolo ciliare, sospendendo la produzione di umidità. Inoltre, questo componente in qualche misura migliora il deflusso del fluido. L'effetto massimo del farmaco viene osservato due ore dopo l'installazione.

Dorzopt Plus deve essere instillato una goccia al massimo una volta al giorno. In assenza di effetti collaterali, il dosaggio può essere aumentato a due gocce.

A volte il farmaco viene prescritto non all'inizio del trattamento, ma come un farmaco anti-glaucoma simile. In tale situazione, l'intervallo tra il corso di trattamento annullato e la prima dose di Dorzopt deve essere di almeno 24 ore.

Le indicazioni per l'uso di farmaci sono il glaucoma pseudoesfoliativo e ad angolo aperto. Il farmaco può causare una significativa riduzione della PIO, aumento della lacrimazione, fotosensibilità, reazioni infiammatorie. L'assorbimento di principi attivi nella circolazione sistemica può causare disfunzioni nel funzionamento degli organi interni.

Dorzopt Plus non può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Shock cardiogeno
  • Asma bronchiale.
  • Insufficienza renale.
  • Bradicardia sinusale.
  • Distrofia corneale.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Gravidanza, allattamento.

Con grande cura, le gocce sono prescritte a pazienti di età avanzata, così come quelli con diabete. Se il farmaco viene utilizzato nel glaucoma per ridurre la pressione intraoculare nel periodo preoperatorio, è necessario annullare l'installazione almeno due giorni prima dell'intervento.

analoghi

I colliri Dorzopt hanno un gran numero di analoghi. Parliamo del più comune.

Azopt

Questo è un farmaco moderno che appartiene al gruppo di farmaci antiglaucoma. È rilasciato solo su prescrizione medica. Lo strumento è prescritto per l'ipertensione intraoculare e il glaucoma ad angolo aperto. Azopt viene instillato una goccia nel sacco congiuntivale due volte al giorno.

Il componente attivo è brinzolamid. Questa sostanza normalizza i tassi di IOP riducendo la produzione di umidità. Azopt è controindicato per l'uso con intolleranza individuale ai componenti.

Betoptik

Il componente attivo è rappresentato da betaxololo cloridrato. Quando la sostanza attiva viene a contatto con la membrana mucosa del bulbo oculare, la pressione intraoculare diminuisce, indipendentemente dalle cause dell'ipertensione. L'effetto terapeutico di Betoptik è fornito riducendo l'intensità della formazione di umidità.

Il farmaco riduce la pressione intraoculare anche ai suoi valori normali, motivo per cui non può essere usato come autotrattamento. Altrimenti, puoi fare molto male a te stesso. Le gocce oculari non hanno un effetto analgesico e non rilassano i muscoli oculari.

Spesso i farmaci oftalmici anti-glaucoma danneggiano l'afflusso di sangue al nervo ottico. Al contrario, Betoptik non causa cambiamenti patologici nella circolazione sanguigna locale. Le gocce oculari iniziano ad agire entro mezz'ora dopo l'installazione. L'effetto terapeutico dura per dodici ore.

Xalatan

Il farmaco attiva il deflusso dell'umore acqueo attraverso la coroide. Previene la progressione dei sintomi del glaucoma. Al momento, Xalatan è considerato uno dei farmaci antiglaucoma più efficaci sul mercato farmaceutico russo.

Latanoprost è presentato come ingrediente attivo negli occhi. La sostanza non causa effetti collaterali sistemici. L'effetto terapeutico dura per 24 ore. Tuttavia, dal momento dell'installazione allo sviluppo del massimo effetto anti-glaucoma, possono essere necessarie fino a dodici ore.

Xalatan è usato una volta al giorno prima di andare a dormire. Un uso più frequente non aumenterà l'effetto desiderato.

Irifrin

Queste gocce di antiglaucoma hanno un effetto adrenomimetico alfa. Irifrin provoca la contrazione dei muscoli lisci dell'apparato visivo e la costrizione dei vasi sanguigni. Ciò porta ad una diminuzione della IOP. Il farmaco riduce il gonfiore degli organi visivi e regola il deflusso dell'umore acqueo.

Il principio attivo è la fenilefrina. Contribuisce al restringimento di navi grandi e piccole, oltre a dilatare gli alunni. L'effetto terapeutico si verifica 30-60 minuti dopo l'installazione. Il principio attivo non viene assorbito nella circolazione sistemica.

Kosopt

Questo è un rimedio antiglaucomale combinato. Il timololo e la dorzolamide cloridrato sono rappresentati come ingredienti attivi. I componenti riducono la pressione riducendo la produzione di umore acqueo.

Kosopt di solito prescriveva una goccia due volte al giorno. Il farmaco è ben tollerato dai pazienti. È controindicato nei pazienti minori, nelle donne incinte e nelle madri che allattano.

DuoTrav

Strumento combinato dal gruppo di farmaci antiglaucoma. I componenti attivi sono travoprost e timololo, che riducono la produzione di umidità e migliorano il suo deflusso. L'effetto terapeutico di Duotrava dura per 24 ore. Non è prescritto a bambini, donne incinte e madri che allattano. Le gocce oculari causano la colorazione della pupilla.

La cosa più importante

Dorsopt è un farmaco antiglaucoma che si presenta sotto forma di colliri. Viene utilizzato con un aumento della pressione intraoculare, indipendentemente dalla causa. Dorzopt non tratta il glaucoma, ma rimuove solo le sue manifestazioni. Le gocce oculari non possono essere utilizzate nel trattamento di bambini e donne incinte. Utilizzare il farmaco può essere rigorosamente prescritto da un medico. Può causare gravi effetti collaterali di natura locale e sistemica.

Collirio Dorzopt istruzioni per l'uso

1 ml di collirio di Dorzopt contiene 20 mg di dorzolamide attiva (come cloridrato) e composti ausiliari: gietellosa, mannitolo, acido citrico monoidrato, benzalconio cloruro, sodio idrossido, dist. acqua.

Dorzopt Eye Drops 2% sono disponibili in flaconi di plastica, contagocce da 5 ml, sigillati in imballaggi di cartone.

Antiglaucoma.

Il farmaco è un inibitore locale dell'anidrasi carbonica. Il meccanismo d'azione si basa sull'inibizione della secrezione del fluido intraoculare e sul rallentamento della formazione di bicarbonato con successivo indebolimento del trasferimento di sodio e acqua.

Il farmaco non causa spasmo accomodante, così come miosi o emeralopia.

Indicazioni per l'uso

Trattamento dell'aumento della pressione intraoculare in pazienti con ipertensione oculare, glaucoma pseudoesfoliativo e ad angolo aperto (incluso secondario).

Usare con cautela

  • in pazienti con bassa densità di cellule endoteliali corneali dell'occhio, a causa dell'aumentata probabilità di edema corneale;
  • pazienti con insufficienza epatica;
  • con il diabete.

locale

  • bruciore e prurito agli occhi, edema palpebrale, parestesia, lacrimazione, visione offuscata, congiuntivite, blefarite, cheratite puntata superficiale, fotofobia;
  • rari sono i casi di iridociclite, reazioni allergiche, aumento dello spessore corneale, ipotonia oculare, distacco della retina dopo AGO (operazioni antiglaucomatose).

sistema

  • sensazione di amarezza in bocca, nausea, sviluppo di astenia, nefrolitiasi, edema essudativo maligno, emicrania, necrolisi epidermica tossica, agranulocitosi, anemia aplastica, eruzioni cutanee.

Dorzopt, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

È necessario scavare 1 goccia direttamente nel sacco congiuntivale dell'occhio tre volte al giorno.

Quando combinato con β-bloccanti locali, basta 1 goccia due volte al giorno.

Nota: se la terapia include diversi farmaci oftalmici topici, l'intervallo tra la loro somministrazione deve essere di almeno 10 minuti.

manifestazioni

  • violazione dell'equilibrio idrico ed elettrolitico;
  • l'acidosi;
  • violazioni del sistema nervoso centrale.

terapia

Dovrebbe essere applicato un sintomatico, accompagnato dal controllo del livello di elettroliti (specialmente di potassio) e del livello del pH del sangue.

Nella lista dei farmaci, prescrizione.

Dopo l'apertura, la bottiglia può essere utilizzata per 4 settimane. Purché l'integrità della confezione - fino a 2 anni.

L'uso di fiale multidose può portare allo sviluppo di cheratite batterica, che è associata alla contaminazione accidentale del contenuto della fiala.

Durante la terapia Dorzopt, non usare le lenti, poiché il conservante benzalconio cloruro, che fa parte del preparato, può adsorbirsi, avere un effetto tossico e causare irritazione agli occhi.

Il farmaco appartiene alla categoria di influenza sul feto C (classificazione FDA).

L'uso durante la gravidanza è possibile, a condizione che l'effetto atteso del trattamento superi il possibile rischio di sviluppo:

  • difetti del corpo vertebrale;
  • sviluppo postnatale ritardato.

Recensioni Dorzopte

Recensioni sulla droga un po '. Tra i vantaggi di questi colliri: l'efficacia, l'accessibilità, tuttavia, alcuni sono preoccupati sia dagli effetti collaterali locali che sistemici. Pertanto, possono consultare un medico su un farmaco combinato - Dorzopt Plus, che include un altro principio attivo - Timololo, che ha un effetto benefico sul deflusso del liquido intraoculare.

Il prezzo medio degli occhi. Dorzopt gocce 2% (flacone da 5 ml) - 360-370 rubli.

Dorzopt gocce 2% 5 ml 3 pezzi.

Dorzopt Plus gocce da 5 ml

Dorzopt 2% collirio 5ml flacone contagocce S.C.Rompharm Company S.r.L.

Dorzopt più 20 mg / ml + 5 mg / ml collirio 5ml flacone contagocceS.C.Rompharm Company S.r.L.

Dorzopt 2% collirio 5ml contagocce bottiglia №3S.C.Rompharm Company S.r.L.

Dorzopt plus S.C.Rompharm Company S.r.L., Romania

DorzoptS.C.Rompharm Company S.r.L., Romania

Dorzopt Plus 20 mg / ml + 5 mg / ml 5 ml collirio. bottle-cap.Rompharm Company S.R.L. (Romania)

Per il glaucoma viene utilizzata una speciale categoria di farmaci che, sebbene non favoriscano la completa eliminazione della malattia.

Ma rimuovono anche i sintomi e rallentano lo sviluppo di tale patologia. Uno di questi farmaci è Dorzopt.

Le gocce Dorsopt sono un inibitore dell'anidrasi carbonica, che influenza la pressione intraoculare, abbassandone il livello, senza causare spasmi all'alloggio e non causa l'effetto di costrizione delle pupille.

È importante! Inoltre, quando si utilizza tale strumento, non vi è alcun effetto collaterale sotto forma di danno visivo quando si guarda la fonte di luce dopo l'instillazione.

Questo è uno dei farmaci più comuni in questo gruppo, che viene utilizzato per il trattamento di diversi tipi di glaucoma.

Spesso, le gocce di dorzopt sono prescritte insieme ad altri farmaci e in questi casi non vi è alcun rischio di effetti avversi dovuti all'interazione tra farmaci.

Dorzopt colpisce le ghiandole responsabili della produzione di fluido intraoculare, rallentando la formazione del suo bicarbonato.

Dopo l'instillazione, il farmaco penetra nei tessuti profondi dell'occhio principalmente attraverso la cornea e in misura minore attraverso la sclera.

Dopo la penetrazione nel sangue, i principi attivi dell'agente si combinano rapidamente con i globuli rossi. Successivamente, il farmaco viene escreto dai reni invariati o sotto forma di metaboliti.

Tieni presente! L'emivita del farmaco dopo l'interruzione della terapia è di quattro mesi.

Metodo di utilizzo

Secondo le istruzioni per l'uso nel caso di uso nella composizione di mezzi di monoterapia instillati tre volte al giorno in ogni occhio, una goccia.

A volte dorzopt prescritto in combinazione con beta-bloccanti.

In questo caso, la molteplicità dell'assunzione si riduce a due volte al giorno, mentre l'intervallo tra instillazioni di dorzopt e altri farmaci dovrebbe essere di 10-15 minuti.

Questo strumento è prescritto per il glaucoma ad angolo aperto e ad angolo chiuso.

Inoltre, il farmaco viene prescritto con aumento della pressione intraoculare, indipendentemente dalle ragioni di tale violazione.

Nel trattamento di dorsopt, devono essere considerate le seguenti caratteristiche del suo uso con altri mezzi:

  1. L'effetto della sostanza attiva del farmaco - dorzolamide - può essere migliorato se combinato con pilocarpina, carbacholo e dipivefrina.
  2. Con un'assunzione parallela di acido acetilsalicilico, la tossicità del farmaco può aumentare.
  3. Gli effetti collaterali sistemici possono svilupparsi se dorzopt viene usato contemporaneamente con acetazolamide.

Dovresti saperlo! In relazione ad altri agenti e soluzioni oftalmiche, l'agente non mostra alcuna attività.

Effetti collaterali e controindicazioni

Dorzopt deve essere usato solo come prescritto da un medico, in quanto questo strumento ha un numero impressionante di controindicazioni. Tra questi ci sono:

  • sviluppo della congiuntivite;
  • gonfiore delle palpebre;
  • ispessimento della cornea;
  • prurito e bruciore della congiuntiva;
  • manifestazione di reazioni allergiche;
  • visione offuscata;
  • una diminuzione significativa della IOP al di sotto della norma;
  • aumento della lacrimazione;
  • un effetto negativo sul tessuto retinico, che, dopo l'operazione di rimozione del glaucoma, può sfaldarsi;
  • punto cheratite;
  • iridociclite;
  • blefarite;
  • fotofobia.

Attenzione! Sono possibili anche effetti collaterali sistemici sotto forma di lesioni dermatologiche, nausea, anemia aplastica, sapore di amaro in bocca, emicranie e astenia.

Ha medicine e molte controindicazioni assolute e relative:

  • età inferiore a 18 anni;
  • insufficienza renale cronica;
  • gravidanza e allattamento al seno;
  • acidosi, accompagnata da un elevato livello di cloro nel sangue.

Dorsopt - gocce trasparenti incolori, il cui principale componente attivo è la dorzolamide cloridrato.

Componenti aggiuntivi del farmaco sono:

  • idrossido di sodio;
  • gietilloza;
  • benzalconio cloruro;
  • mannitolo;
  • acido citrico monoidrato;
  • acqua depurata

Il farmaco deve essere conservato in un luogo dove l'umidità e la luce solare diretta non penetrino, la temperatura di conservazione non deve superare i +25 gradi.

La durata di conservazione del prodotto è di 2 anni, ma dopo aver aperto la bottiglia, dorzopt deve essere utilizzato entro un mese, dopo di che i residui del medicinale devono essere smaltiti.

Vale la pena notare! Dorsopt ha diverse dozzine di analoghi, ma i più comuni ed efficaci tra questi sono i seguenti:

Prezzo medio

Il costo del farmaco in diverse farmacie varia notevolmente. Dipende dalla regione e dalla catena di farmacie, e il costo medio dei fondi varia da 530 a 1 100 rubli.

Se il paziente usa lenti a contatto - tali ottiche devono essere rimosse prima dell'instillazione.

Poiché i componenti attivi del farmaco possono corrodere le lenti, con conseguente formazione di materiale tossico che ha un effetto negativo sugli organi della vista.

L'usura dell'ottica può essere non prima di 15 minuti dopo l'applicazione delle gocce.

Più il paziente è anziano - maggiore è il rischio di effetti collaterali, quindi per le persone anziane, questo strumento può essere somministrato a basse dosi.

Considerando che nella maggior parte dei casi il farmaco può causare disabilità visiva e depressione del sistema nervoso centrale, dopo l'instillazione, è necessario evitare di lavorare con meccanismi complessi e guidare.

Bisogno di ricordare! Il dosaggio specificato nelle istruzioni non deve essere superato, poiché entrando nel flusso sanguigno generale, dorzopt può causare un sovradosaggio. Questa condizione è caratterizzata da:

In tali casi, è necessario portare il paziente all'ospedale dove sarà condotta la terapia sintomatica.

"Dorzopt è stato prescritto a mio padre durante il periodo preparatorio prima dell'operazione.

Secondo lui, il farmaco alleviava in modo significativo i sintomi dell'aumento della pressione intraoculare, ma allo stesso tempo di volta in volta dopo aver interrotto l'instillazione, si lamentava di indigestione e nausea.

L'oftalmologo ha avvertito di questi effetti collaterali, ma secondo il padre, questi piccoli effetti collaterali valevano la pena mantenere la condizione dell'occhio ad un livello relativamente normale. Dopo l'intervento, il farmaco è stato cancellato. "

Konstantin Dmitriev, Ekaterinburg.

"Circa tre anni fa mi è stato diagnosticato un glaucoma e, su consiglio di uno specialista, ho iniziato a usare gocce dorzopt.

Non c'erano lati negativi in ​​questa preparazione per me: ero soddisfatto dell'effetto, della velocità dell'azione e del prezzo.

Non prendo in considerazione una leggera sensazione di bruciore ai miei occhi dopo l'instillazione: è una sensazione abbastanza tollerabile, che, peraltro, passa rapidamente, e non è difficile per me soffrire questi pochi minuti per un risultato positivo. "

Nikolay Epifanov, Mosca.

Da questo video imparerai tutto sui colliri per il glaucoma:

Dorzopt è un potente farmaco antiglaucoma che non può essere usato a sua discrezione senza consultare il medico.

Ma se usato correttamente, questo farmaco mostra risultati positivi e aiuta i pazienti con IOP elevata, indipendentemente dalla forma e dallo stadio di sviluppo del glaucoma.

Il glaucoma è un gruppo abbastanza ampio di malattie degli occhi che sono caratterizzate da un aumento periodico o permanente della pressione intraoculare, seguito dallo sviluppo di difetti, atrofia del nervo ottico e diminuzione dell'acuità visiva.

Per il trattamento di tali malattie utilizzando diversi farmaci. Il farmaco più comune è Dorzopt (collirio). Recensioni dei consumatori, le istruzioni per l'utilizzo di questo farmaco saranno discusse di seguito.

Quali sostanze contengono il farmaco "Dorzopt" (collirio)? Il componente attivo di questo farmaco è la dorzolamide (sotto forma di cloridrato). Sono inclusi anche nella composizione del farmaco i seguenti composti ausiliari: benzalconio cloruro, gietelloza, mannitolo, sodio idrossido, acido citrico monoidrato, acqua distillata.

Il farmaco considerato è disponibile in flaconi di plastica con un volume di 5 ml con un ugello contagocce.

Quali sono le gocce d'occhio Dorzopt? Le istruzioni indicano che questo agente è un inibitore dell'anidrasi carbonica locale. Inibisce la secrezione del liquido intraoculare e rallenta la formazione di bicarbonato e riduce anche il trasferimento di acqua e sodio.

Questo farmaco non causa miosi o emeralopia, così come lo spasmo alloggio.

Il farmaco "Dorzopt" (collirio) è assorbito? L'assorbimento di questo medicinale avviene attraverso la cornea, così come attraverso l'arto e la sclera. I tassi di assorbimento sistemico del farmaco sono molto bassi.

Una volta nel sangue, la sostanza attiva del farmaco penetra rapidamente nei globuli rossi con un alto contenuto di anidrasi carbonica 2.

La comunicazione con proteine ​​del plasma avviene al 33%. Il farmaco viene convertito in un metabolita N-dezetilirovanny, che non è molto attivo in relazione all'anidrasi carbonica 2, ma è in grado di bloccare l'anidrasi carbonica 1.

L'uso prolungato del farmaco porta al suo accumulo nei globuli rossi.

Visualizza i farmaci attraverso i reni. La cancellazione ha 2 fasi di eliminazione: veloce e lento. Quest'ultimo è dovuto al rilascio graduale del principio attivo dagli eritrociti.

L'emivita del farmaco è di circa 4 mesi.

Quando viene prescritto il farmaco "Dorzopt"? Le gocce oculari sono molto efficaci nel trattamento della pressione intraoculare nelle persone con ipertensione oculare, glaucoma ad angolo aperto o pseudoesfoliativo (anche secondario).

Quando non può usare il farmaco "Dorzopt"? Le gocce oculari non sono prescritte per:

  • acidosi ipercloremica;
  • ipersensibilità agli elementi costitutivi;
  • grave insufficienza renale;
  • in età minore;
  • nel periodo dell'allattamento.

Con estrema cautela, questo strumento dovrebbe essere usato:

  • diabete;
  • pazienti con insufficienza epatica;
  • persone con una piccola densità di cellule endoteliali della cornea (a causa dell'elevata probabilità di edema corneale).

Per nominare l'agente considerato per il trattamento delle patologie oculari dovrebbe solo uno specialista stretto dopo un esame approfondito del paziente. Seppellire il farmaco preferibilmente una goccia nel sacco congiuntivale tre volte al giorno.

Quando si combinano farmaci con beta-bloccanti adrenergici di azione locale, il farmaco deve essere usato una goccia due volte al giorno.

Se la terapia delle patologie oculari include diversi agenti oftalmici, l'intervallo tra la loro instillazione dovrebbe essere di almeno dieci minuti.

Quando si usano i colliri di Dorzopt, i pazienti possono sviluppare le seguenti reazioni locali:

  • Prurito e bruciore nella zona degli occhi, congiuntivite, parestesia, edema palpebrale, lacrimazione, blefarite, visione offuscata, fotofobia e cheratite superficiale.
  • Molto raramente sullo sfondo dell'uso di questo farmaco si verificano: iridociclite, un aumento dello spessore della cornea, allergie, ipotensione dell'occhio, così come il distacco della retina dopo operazioni antiglaucomatose.

Effetti collaterali sistemici:

  • sensazione di nausea, amarezza in bocca, sviluppo di nefrolitiasi, astenia, emicrania, eritema essudativo maligno, necrolisi epidermica tossica, anemia aplastica, eruzioni cutanee e agranulocitosi.

Quali sintomi si verificano quando si utilizzano alte dosi del farmaco "Dorzopt"? I colliri, i cui analoghi sono presentati di seguito, possono contribuire:

  • lo sviluppo di acidosi;
  • violazione dell'equilibrio idrico ed elettrolitico;
  • disturbi del sistema nervoso centrale.

Per il trattamento di tali condizioni, viene utilizzata la terapia sintomatica, accompagnata dal controllo del livello dell'elettrolito e del pH del sangue.

Raccomandazioni speciali

L'uso di fiale multidose può innescare lo sviluppo di cheratite batterica. Ciò è dovuto a una involontaria contaminazione dei loro contenuti.

Nel processo di trattamento, "Dorzopt" non deve usare lenti, poiché il cloruro di benzalconio può avere un effetto tossico e causare irritazione agli occhi.

È possibile sostituire la preparazione considerata per gli occhi con mezzi come "Trusopt" e "Floksal". Il prezzo di questo farmaco è di circa 350 rubli.

Sfortunatamente, le recensioni dei consumatori sul farmaco "Dorzopt" sono rare. Tra i principali vantaggi di questa nota di medicina come l'accessibilità e l'efficacia. Tuttavia, alcuni consumatori sono preoccupati per le reazioni avverse locali e sistemiche che si verificano durante l'uso di gocce. A questo proposito, gli esperti possono raccomandare l'uso di un farmaco chiamato "Dorsopt Plus".

Le gocce oculari sopra menzionate includono una sostanza addizionale come il timololo. Contribuisce al deflusso del fluido intraoculare.

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Dorzopt. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questa medicina, così come le opinioni dei medici specialisti sull'uso di Dorzopt nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, forse non dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi Dorzopt con analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento del glaucoma primario e secondario, dell'ipertensione oftalmica negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco.

Dorzopt - farmaco antiglaucoma, un inibitore dell'anidrasi carbonica locale. Riduce la secrezione di liquido intraoculare, rallentando la formazione di bicarbonato, seguita da un indebolimento del trasferimento di sodio e acqua. Non causa spasmo di accomodamento, miosi, emeralopia.

Dorzopt Plus - un farmaco per ridurre la pressione intraoculare elevata, contiene due principi attivi: dorzolamide e timololo, ciascuno dei quali riduce la pressione intraoculare elevata riducendo la secrezione di liquido intraoculare. L'effetto combinato di queste sostanze nella composizione del farmaco combinato Dorzopt Plus porta a una diminuzione più pronunciata della pressione intraoculare.

La dorzolamide è un inibitore selettivo dell'anidrasi carbonica di tipo 2. L'inibizione dell'anidrasi carbonica del corpo ciliare porta ad una diminuzione della secrezione di liquido intraoculare, presumibilmente riducendo la formazione di ioni bicarbonato, che a sua volta porta ad un rallentamento nel trasporto di sodio e fluido intraoculare.

Timololo è un beta-bloccante non selettivo. Sebbene l'esatto meccanismo d'azione del timololo nel ridurre la pressione intraoculare non sia stato ancora stabilito, un numero di studi ha mostrato una riduzione predominante nella formazione del fluido intraoculare, nonché un leggero aumento del suo deflusso.

struttura

Dorzolamide (sotto forma di cloridrato) + eccipienti (Dorzopt).

Dorzolamide cloridrato + timololo maleato + eccipienti (Dorzopt Plus).

farmacocinetica

Penetra all'interno dell'occhio principalmente attraverso la cornea (in misura minore attraverso la sclera o l'arto). L'assorbimento sistemico è basso. Dopo essere entrato nel sangue, penetra rapidamente nei globuli rossi contenenti una quantità significativa di anidrasi carbonica 2. Il legame alle proteine ​​plasmatiche è del 33%. È trasformato in un metabolite N-dezetilirovanny, meno attivo in relazione all'anidrasi carbonica 2, ma capace di bloccare anhydrase carbonico 1. Con applicazione prolungata si accumula in erythrocytes. Escreto dai reni invariato e sotto forma di metaboliti. Dopo l'abolizione della rapida fase di eliminazione viene sostituito da un lento, a causa del rilascio graduale del farmaco dai globuli rossi.

testimonianza

  • glaucoma ad angolo aperto (incluso secondario);
  • glaucoma pseudoesfoliativo;
  • ipertensione oftalmica.

Forme di rilascio

Collirio 2%.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Instillare 1 goccia nella sacca congiuntivale dell'occhio affetto 3 volte al giorno. Se nel trattamento vengono utilizzati diversi preparati oftalmici locali, questi vengono somministrati a intervalli di 10 minuti.

Drops Drozopt Plus

Instillare 1 goccia nel sacco congiuntivale 2 volte al giorno.

Se nel trattamento vengono usati diversi farmaci oftalmici locali, questi devono essere somministrati a intervalli di 10 minuti.

La durata del trattamento è determinata dal medico in base alle condizioni cliniche del paziente.

Effetti collaterali

  • infiammazione palpebrale;
  • lacrimazione;
  • irritazione e desquamazione del secolo;
  • iridociclite;
  • punto cheratite;
  • miopia transitoria (passando dopo l'astinenza dalla droga);
  • mal di testa;
  • astenia / affaticamento;
  • parestesia;
  • angioedema;
  • broncospasmo;
  • orticaria;
  • prurito;
  • sangue dal naso;
  • irritazione faringea;
  • bocca secca;
  • eruzioni cutanee.
  • congiuntiviti;
  • blefarite;
  • cheratite;
  • diminuzione della sensibilità corneale;
  • sindrome dell'occhio secco;
  • disturbi visivi, compresi i cambiamenti nella capacità rifrattiva dell'occhio (in alcuni casi a causa dell'abolizione dei miotici);
  • diplopia;
  • ptosi;
  • suonare nelle orecchie;
  • parestesia;
  • mal di testa;
  • astenia;
  • stanchezza;
  • vertigini;
  • depressione;
  • insonnia;
  • incubi;
  • perdita di memoria;
  • l'aumento dei sintomi della miastenia;
  • aritmia;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • svenimento;
  • disturbi del ritmo;
  • arresto cardiaco;
  • gonfiore;
  • La sindrome di Raynaud;
  • abbassando la temperatura delle mani e dei piedi;
  • broncospasmo (principalmente in pazienti con precedente patologia bronco-ostruttiva);
  • tosse;
  • dolore al petto;
  • alopecia;
  • rash di tipo psoriasico o esacerbazione della psoriasi;
  • anafilassi;
  • angioedema;
  • orticaria;
  • rash locale o generalizzato;
  • diarrea;
  • dispepsia;
  • bocca secca;
  • diminuzione della libido;
  • Malattia di Peyronie;
  • lupus eritematoso sistemico.

Controindicazioni

  • asma bronchiale (compreso nella storia);
  • grave malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO);
  • bradicardia sinusale;
  • Blocco AV 2 e 3 gradi;
  • insufficienza cardiaca grave;
  • shock cardiogeno;
  • insufficienza renale grave (CC inferiore a 30 ml / min);
  • processi distrofici nella cornea;
  • la gravidanza;
  • allattamento (allattamento al seno);
  • bambini e adolescenti sotto i 18 anni di età (dal momento che l'efficacia e la sicurezza non sono state studiate abbastanza);
  • ipersensibilità al farmaco.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco Dorzopt e Dorzopt Plus è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno).

Usare nei bambini

Controindicato nei bambini e negli adolescenti di età inferiore ai 18 anni.

Uso nei pazienti anziani

Con cura nella vecchiaia.

Istruzioni speciali

Prima di usare Dorzopt Plus, è necessario assicurare un adeguato monitoraggio del sistema cardiovascolare. I pazienti con una storia di gravi malattie cardiache e segni di insufficienza cardiaca devono essere attentamente monitorati.

Contiene conservante al benzalconio cloruro, che può precipitare in lenti a contatto morbide e avere un effetto dannoso sul tessuto oculare. Pertanto, i pazienti che indossano lenti a contatto morbide devono rimuoverli prima di utilizzare le gocce e installarle non prima di 20 minuti dopo l'instillazione.

Il farmaco viene prescritto con cautela ai pazienti con diabete mellito, poiché i beta-bloccanti possono mascherare i sintomi dell'ipoglicemia acuta.

Prima dell'intervento programmato, il farmaco deve essere gradualmente sospeso 48 ore prima dell'anestesia generale, da allora i beta-bloccanti migliorano l'azione dei miorilassanti e degli agenti per l'anestesia generale.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Durante il periodo di trattamento, è necessario astenersi dal guidare veicoli e praticare attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore concentrazione e velocità psicomotoria.

Interazione farmacologica

I farmaci antiglaucoma (beta-bloccanti, pilocarpina, dipivefrina, carbacolo) aumentano l'effetto della dorzolamide.

Con l'uso simultaneo di acetazolamide aumenta il rischio di effetti collaterali sistemici.

Possibile aumento della tossicità quando si assumono grandi dosi di acido acetilsalicilico.

L'interazione di ricerca Dorzopt Plus con altri farmaci non è stata condotta.

Tuttavia, esiste la possibilità di potenziare l'effetto ipotensivo e / o lo sviluppo di grave bradicardia con l'uso combinato di soluzione oftalmica timolol e rallentatori del calcio, simpaticolitici, beta-bloccanti, antiaritmici (incluso amiodarone), glicosidi cardiaci, parasimpaticomimetici, analgesici oppioidi e inibitori MAO.

Con l'uso combinato di timololo e inibitori dell'isoenzima CYP2D6 (ad esempio, chinidina o inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina), è stato segnalato l'effetto potenziato del blocco sistemico dei recettori beta-adrenergici (ad esempio, diminuzione della frequenza cardiaca, depressione).

Nonostante il fatto che l'inibitore dell'anidrasi carbonica dorzolamide, che fa parte di Dorzopt Plus, sia usato localmente, può penetrare nella circolazione sistemica. Negli studi clinici sull'uso della soluzione oftalmica dorzolamide, non sono stati rilevati disturbi dell'equilibrio acido-base. Tuttavia, con l'uso sistemico di inibitori dell'anidrasi carbonica, questi disturbi sono noti e in alcuni casi possono influenzare l'interazione con altri farmaci (ad esempio, migliorare le reazioni tossiche quando si utilizzano i salicilati in dosi elevate).

Esiste la possibilità di potenziare gli effetti sistemici noti dell'inibizione dell'anidrasi carbonica con l'uso combinato di inibitori dell'anidrasi carbonica locale e sistemica. perché i dati sull'uso di tale combinazione non sono disponibili, l'uso combinato di Dorzopt Plus e inibitori dell'anidrasi carbonica sistemica non è raccomandato.

Analoghi del farmaco Dorzopt

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Dorzolamide cloridrato;
  • Dorzopt Plus;
  • Kosopt;
  • Trusopt.

Analoghi sull'effetto terapeutico (mezzi per il trattamento del glaucoma):

  • Azarga;
  • Azopt;
  • Amilonosar;
  • Arutimol;
  • Betoptik;
  • Betoftan;
  • histochrome;
  • Dorzopt Plus;
  • Irifrin;
  • clonidina;
  • Kosopt;
  • Ksalakom;
  • Ksalatamaks;
  • Xalatan;
  • Ksonef;
  • Kuzimolol;
  • Lanotan;
  • meksidol;
  • Niolol;
  • Okumed;
  • Dipivefrin di Oftan;
  • Oftan Pilokarpin;
  • Oftan Timolol;
  • Oftensin;
  • pikamilon;
  • pilocarpina;
  • Pilotimol;
  • neostigmina;
  • Proksodolol;
  • Proksokarpin;
  • Proksofelin;
  • Retinalamin;
  • Strix;
  • Striks forte;
  • TAFLOTAN;
  • Taflotan multi;
  • timololo;
  • Timolollong;
  • Timoptik;
  • Thimphu;
  • Travatan;
  • Trusopt;
  • Fotil;
  • Forte

In assenza di analoghi del farmaco sul principio attivo, è possibile fare clic sui collegamenti sottostanti per le malattie da cui il corrispondente farmaco aiuta e vedere gli analoghi disponibili sugli effetti terapeutici.

Dorzopt

Descrizione al 16 dicembre 2015

  • Nome latino: Dorzopt
  • Codice ATX: S01EC03
  • Principio attivo: Dorzolamide (Dorzolamide)
  • Produttore: C.O. Rompharm Company S.R.L. (Romania)

struttura

1 ml di collirio di Dorzopt contiene 20 mg di dorzolamide attiva (come cloridrato) e composti ausiliari: gietellosa, mannitolo, acido citrico monoidrato, benzalconio cloruro, sodio idrossido, dist. acqua.

Modulo di rilascio

Dorzopt Eye Drops 2% sono disponibili in flaconi di plastica, contagocce da 5 ml, sigillati in imballaggi di cartone.

Azione farmacologica

Antiglaucoma.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco è un inibitore locale dell'anidrasi carbonica. Il meccanismo d'azione si basa sull'inibizione della secrezione del fluido intraoculare e sul rallentamento della formazione di bicarbonato con successivo indebolimento del trasferimento di sodio e acqua.

Il farmaco non causa spasmo accomodante, così come miosi o emeralopia.

Informazioni sulla farmacocinetica

  • L'assorbimento avviene attraverso la cornea e, in misura minore, attraverso la sclera e il limbus. I tassi di assorbimento del sistema sono bassi. Entrando nel flusso sanguigno, penetra rapidamente nei globuli rossi con un contenuto significativo di anidrasi carbonica II.
  • Il legame alle proteine ​​plasmatiche si verifica al 33%. Viene trasformato in un metabolita N-dezetilirovanny, che è meno attivo in relazione all'anidrasi carbonica II, ma è in grado di bloccare l'anidrasi carbonica I. L'uso prolungato porta all'accumulo nei globuli rossi.
  • Excreted attraverso i reni. L'abolizione del farmaco ha due fasi di eliminazione: rapida e successiva lenta, dovuta al rilascio graduale della sostanza dagli eritrociti.
  • Mezzovita: circa 4 mesi.

Indicazioni per l'uso

Trattamento dell'aumento della pressione intraoculare in pazienti con ipertensione oculare, glaucoma pseudoesfoliativo e ad angolo aperto (incluso secondario).

Controindicazioni

  • aumento o ipersensibilità ai componenti del collirio;
  • grave insufficienza renale;
  • acidosi ipercloremica;
  • fascia di età: sotto i 18 anni;
  • periodo di allattamento.

Usare con cautela

  • in pazienti con bassa densità di cellule endoteliali corneali dell'occhio, a causa dell'aumentata probabilità di edema corneale;
  • pazienti con insufficienza epatica;
  • con il diabete.

Effetti collaterali

locale

  • bruciore e prurito agli occhi, edema palpebrale, parestesia, lacrimazione, visione offuscata, congiuntivite, blefarite, cheratite puntata superficiale, fotofobia;
  • rari sono i casi di iridociclite, reazioni allergiche, aumento dello spessore corneale, ipotonia oculare, distacco della retina dopo AGO (operazioni antiglaucomatose).

sistema

  • sensazione di amarezza in bocca, nausea, sviluppo di astenia, nefrolitiasi, edema essudativo maligno, emicrania, necrolisi epidermica tossica, agranulocitosi, anemia aplastica, eruzioni cutanee.

Dorzopt, istruzioni per l'uso (metodo e dosaggio)

È necessario scavare 1 goccia direttamente nel sacco congiuntivale dell'occhio tre volte al giorno.

Quando combinato con β-bloccanti locali, basta 1 goccia due volte al giorno.

Nota: se la terapia include diversi farmaci oftalmici topici, l'intervallo tra la loro somministrazione deve essere di almeno 10 minuti.

overdose

manifestazioni

  • violazione dell'equilibrio idrico ed elettrolitico;
  • l'acidosi;
  • violazioni del sistema nervoso centrale.

terapia

Dovrebbe essere applicato un sintomatico, accompagnato dal controllo del livello di elettroliti (specialmente di potassio) e del livello del pH del sangue.

interazione

  • La combinazione con farmaci antiglaucoma (beta-bloccanti, pilocarpina, dipivefrina, carbacolo) causa un aumento dell'effetto della dorzolamide.
  • Con acetazolamide - aumento del rischio di reazioni avverse sistemiche.
  • Con grandi dosi di acido acetilsalicilico è probabile che aumenti la tossicità.

Condizioni di vendita

Nella lista dei farmaci, prescrizione.

Condizioni di conservazione

  • il farmaco deve essere protetto dall'umidità e dai raggi luminosi;
  • fuori dalla portata dei bambini;
  • temperatura fino a +25 ° C.

Periodo di validità

Dopo l'apertura, la bottiglia può essere utilizzata per 4 settimane. Purché l'integrità della confezione - fino a 2 anni.

Istruzioni speciali

L'uso di fiale multidose può portare allo sviluppo di cheratite batterica, che è associata alla contaminazione accidentale del contenuto della fiala.

Durante la terapia Dorzopt, non usare le lenti, poiché il conservante benzalconio cloruro, che fa parte del preparato, può adsorbirsi, avere un effetto tossico e causare irritazione agli occhi.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco appartiene alla categoria di influenza sul feto C (classificazione FDA).

L'uso durante la gravidanza è possibile, a condizione che l'effetto atteso del trattamento superi il possibile rischio di sviluppo:

  • difetti del corpo vertebrale;
  • sviluppo postnatale ritardato.

Analoghi Dorzopta

Recensioni Dorzopte

Recensioni sulla droga un po '. Tra i vantaggi di questi colliri: l'efficacia, l'accessibilità, tuttavia, alcuni sono preoccupati sia dagli effetti collaterali locali che sistemici. Pertanto, possono consultare un medico su un farmaco combinato - Dorzopt Plus, che include un altro principio attivo - Timololo, che ha un effetto benefico sul deflusso del liquido intraoculare.

Prezzo Dorsopt dove acquistare

Il prezzo medio degli occhi. Dorzopt gocce 2% (flacone da 5 ml) - 360-370 rubli.

Dorzopt Eye Drops

In caso di malattie degli organi della vista vengono utilizzati preparati medici di azione locale. Le gocce oculari Dorzopt sono un farmaco antiglaucoma che può ridurre la pressione all'interno dell'occhio. L'uso di farmaci porta ad una diminuzione della produzione di fluido intraoculare e all'inibizione della sintesi di bicarbonato. Prima di usare il farmaco è necessario consultare un oculista, poiché Dorzopt ha reazioni avverse e controindicazioni.

Composizione e principio di funzionamento

Dorzopt Drops è una preparazione medica correlata agli inibitori dell'anidrasi carbonica. Il farmaco viene rilasciato in flaconi di plastica da 5 ml. La confezione contiene le istruzioni per l'uso. Il componente attivo del farmaco è la dorzolamide. Elementi aggiuntivi:

  • mannitolo;
  • acqua;
  • gietilloza;
  • sodio;
  • benzalconio.

C'è una preparazione medica "Dorzopt Plus". La sua principale differenza rispetto a Dorsopt è la presenza di un ingrediente attivo aggiuntivo, il timololo. Questo farmaco ha un effetto antiglaucoma più pronunciato.

Il farmaco fa fronte efficacemente al problema umano dovuto alla sostanza attiva nella sua composizione.

L'azione del dispositivo medico è dovuta alle proprietà del suo componente attivo. Grazie ad esso, la secrezione di fluido all'interno dell'occhio viene ridotta, la produzione di bicarbonato viene inibita, il trasporto di Na + e l'acqua si indeboliscono. Quando si utilizza il farmaco non si verifica l'emeralopia, miosi, non c'è spasmo accomodante. La dorzolamide è principalmente in grado di penetrare nell'area intraoculare attraverso le strutture della cornea. Allo stesso tempo, si osserva un basso assorbimento sistemico.

Dopo essere entrati nel flusso sanguigno, vi è una rapida penetrazione nei globuli rossi, con un'alta concentrazione di anidrasi carbonica II. N-dezetilirovanny in un metabolite succede, mostrando meno attività all'anidrasi carbonica II, ma capace di bloccare anhydrase carbonico I. Durante uso prolungato, l'accumulazione in strutture di erythrocyte è osservata. Il farmaco viene escreto attraverso i reni. Dopo che è stato annullato, lo stadio di eliminazione rapida viene cambiato in quello lento, poiché il farmaco viene rilasciato gradualmente dai globuli rossi. L'emivita è di circa 4 mesi.

testimonianza

"Dorzopt" il medico può prescrivere con tali disturbi degli organi della vista:

  • Glaucoma di tipo pseudo-esfoliativo e ad angolo aperto, c. h secondario;
  • ipertensione oftalmica.

Controindicazioni

La medicina Dorzopt non può essere utilizzata in tali situazioni:

  • ipersensibilità ai componenti del dispositivo medico;
  • malattia renale:
  • ingestione di inibitori dell'anidrasi carbonica;
  • acidosi ipercloremica;
  • la gravidanza;
  • età fino a 18 anni;
  • l'allattamento.

Farmaci particolarmente attentamente usati per tali condizioni e situazioni patologiche:

  • patologia corneale;
  • diabetici;
  • disturbi al fegato;
  • periodo dopo l'intervento antiglaucomatoso, al fine di evitare una diminuzione della pressione all'interno degli occhi o del distacco della retina.

Istruzioni per l'uso

Prima di scavare in "Dorzopt", è necessaria la consultazione con l'oculista. L'istruzione descrive che è necessario gocciolare nella regione del sacco congiuntivale 1 goccia 3 volte al giorno. Con trattamento congiunto con beta-bloccanti esterni - 1 cap. 2 volte al giorno. Quando è necessario utilizzare diversi dispositivi medici per gli organi della vista, devono essere somministrati con una pausa di 10 minuti. La durata del corso di trattamento è determinata dal medico.

Effetti collaterali

Durante l'instillazione di "Dorzopt" possono comparire fenomeni indesiderabili:

Alcune persone hanno le palpebre gonfie da un tale rimedio.

  • a livello locale:
    • prurito e bruciore nella regione degli occhi;
    • visione offuscata;
    • parestesia;
    • gonfiore delle palpebre;
    • irritazione;
    • ispessimento corneale;
    • blefarite;
    • congiuntiviti;
    • lacrimazione;
    • fotofobia;
    • cheratite;
    • le allergie;
    • iridociclite;
    • riduzione della pressione intraoculare;
    • distacco di retina dopo intervento antiglaucomatoso.
  • Reazioni avverse sistemiche:
    • dolore alla testa;
    • periodi di nausea;
    • agranulocitosi;
    • amarezza in bocca;
    • Sindromi di Stevens-Johnson e Lyell;
    • astenia;
    • nefrourolitiaz;
    • anemia aplastica;
    • eruzione cutanea.

Segni di overdose

Se la dose prescritta viene superata, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • violazioni dei processi metabolici dell'acqua e degli elettroliti;
  • disordini funzionali del sistema nervoso centrale;
  • l'acidosi.

Se si verificano sintomi di sovradosaggio, è necessario un trattamento sintomatico, così come il monitoraggio del pH del sangue e dei livelli di elettroliti, in particolare K +.

compatibilità

Durante il trattamento, "Dorzopt" deve considerare alcune delle seguenti caratteristiche:

  • L'uso parallelo con acetazolamide aumenta il rischio di eventi avversi sistemici.
  • Quando si utilizzano tali farmaci antiglaucoma, come "dipivefrin", beta-bloccanti, "pilocarpina", aumenta l'effetto dorzolamide.
  • L'acido acetilsalicilico in alte dosi può aumentare la tossicità.

Analoghi del farmaco

Dorzopt ha sostituti così efficaci come Betoptik, Fotil, Azopt, Kosopt. Questi analoghi hanno proprietà antiglaucoma, ma le differenze possono essere nella composizione. Inoltre, queste droghe differiscono nel contenuto di principi attivi. Prima di cambiare il "Dorzopt" in analogico, è necessario consultare un optometrista. Il medico ti aiuterà a scegliere il sostituto più adatto.

Più Sulla Visione

Gocce di vitamina per gli occhi per migliorare la vista con miopia, ipermetropia. Elenco, recensioni

2018/04/02
Oggi, la vista scarsa è uno dei problemi più comuni. Carichi costanti, superlavoro, lavoro al computer - tutto questo porta a problemi con gli occhi....

Quanto sono efficaci le gocce per gli occhi Estratto di Aloe Fedorov: recensioni e caratteristiche dell'applicazione

Nella pratica oftalmica utilizza una vasta gamma di farmaci destinati al trattamento di varie patologie degli organi di visione....

Orzo sull'occhio: cosa e come trattare

Cos'è l'orzo negli occhiLa malattia inizia con arrossamento locale e lieve gonfiore nella zona di un ciglia. Un piccolo fuoco infiammatorio si manifesta con un dolore pronunciato....

Punti rossi intorno agli occhi di un adulto

Dalla comparsa di punti rossi sotto gli occhi nessuno è immune.Molto spesso, non vengono prestate attenzione, poiché non causano dolore o disagio. E qualcuno li classifica come difetti cosmetici....